LA VOCE DELLA SERA - Fenucci: "Ora risultati e bel gioco". Stekelenburg: "Non voglio rischiare, decideremo in settimana se giocherò". Ag. Osvaldo: "Voleva una grande, la Roma lo è"

03.10.2011 20:45 di Paolo Vaccaro   vedi letture
LA VOCE DELLA SERA - Fenucci: "Ora risultati e bel gioco". Stekelenburg: "Non voglio rischiare, decideremo in settimana se giocherò". Ag. Osvaldo: "Voleva una grande, la Roma lo è"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

SOCIETA’ – "La squadra sta crescendo, il progetto ci porterà a essere competitivi: sono arrivati i risultati e si è visto anche il bel gioco". L'Ad della Roma, Claudio Fenucci, è fiducioso sulla ripresa dei giallorossi dopo l'avvio difficile. In attesa che arrivi Franco Baldini, il dirigente romanista tranquillizza i tifosi sul contratto di De Rossi: "Siamo arrivati a una definizione della parte variabile, su parte fissa c'e' distanza, ma volontà di trovare l'accordo".
Intanto la società giallorossa ha diffuso la presentazione delle liste dei candidati per il rinnovo del Collegio Sindacale di A.S. Roma S.p.A. Nel comunicato l'A.S. Roma S.p.A. rende noto che è stata depositata la sola lista da parte di Neep Roma Holding S.p.A., società che detiene il 67,097% del capitale sociale dell'A.S. Roma.

STEKELENBURG – Maarten Stekelenburg ha parlato dal ritiro della nazionale olandese a proposito del suo infortunio al capo: "Nessuno vuole espormi a qualche rischio. I medici non lo fanno e nemmeno io. In settimana si deciderà se potrò giocare con la Nazionale o meno. Vedremo giorno per giorno".

AG. OSVALDO - Filippo Fusco, agente di Osvaldo, ha parlato del suo assistito e di Luis Enrique: "Questo gioco lo esalta. Nelle ultime due gare, infatti, ha avuto 7-8 occasioni da rete, sintomo che la squadra lo ha messo in condizioni di calciare verso la porta. Quando la Roma acquisirà i ritmi del gioco di Luis Enrique, gli attaccanti faranno i movimenti giusti e gli esterni spingeranno di più, la Roma potrà lottare per i primissimi posti. Il giocatore voleva giocare in una grande squadra e la Roma lo è. Il prezzo sborsato per il suo cartellino è stato onesto". Dal ritiro della Nazionale azzurra, anche Cesare Prandelli esalta le qualità dell’attaccante giallorosso: "Seguiremo Osvaldo perché affronta le partite senza timore".