LA VOCE DELLA SERA - Bojan liberato dal Barça. José Angel in arrivo a Brunico. Stekelenburg pista ancora calda. Il City tenta De Rossi

19.07.2011 23:00 di Luca Bartolucci   vedi letture
LA VOCE DELLA SERA - Bojan liberato dal Barça. José Angel in arrivo a Brunico. Stekelenburg pista ancora calda. Il City tenta De Rossi
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

BOJAN - In conferenza stampa il ds del Barcellona, Zubizarreta ha comunicato che per Bojan alla Roma manca davvero poco per la fumata bianca, così come per l’affare Sanchez; Pep Guardiola ha dato ufficialmente il via libera alla cessione, augurando al giocatore la possibilità di giocare di più.

JOSE' ANGEL - Oggi è stato ufficializzato il trasferimento del giovane esterno spagnolo dallo Sporting Gijon alla Roma. Il ventunenne è in viaggio verso Brunico per raggiungere i nuovi compagni di squadra. L’altro giovane esterno cercato dalla Roma, Loic Nego, ha lasciato il ritiro con la Francia in vista del mondiale Under 20 per sbarcare nella Capitale e firmare un quinquennale.

PORTIERE - Per quanto riguarda il capitolo portiere, Kameni ha superato le visite mediche per unirsi al ritiro dell’Espanyol e Blind, ds dell’Ajax, ha confermato che l’interesse della Roma per Stekelenburg è  ancora vivo, tanto che i giallorossi avrebbero presentato oggi una nuova offerta al club olandese. In mattinata Sabatini ha annunciato: "Sono con l’a.d. e stiamo sbrigando le ultime faccende . Tutto quello che c’è da risolvere, si risolverà oggi".

DE ROSSI - Nel pomeriggio si è ravvivata l’indiscrezione che vorrebbe il City pronto ad offrire un contratto da 9 milioni l’anno al vice capitano della Roma. L’offerta è da top playe, e potrebbe anche esserci la concorrenza del Chelsea dopo l’infortunio di Essien. De Rossi ha comunque confidato a Sabatini di voler rimanere, anche perché è molto affascinato dal nuovo progetto Roma e dall’atteggiamento di Luis Enrique.

ZAMPARINI - Ai microfoni di Radio Radio il presidente del Palermo riferisce di un contatto con un club europeo che avrebbe richiesto Pastore, suggerendo al patron dei rosanero di abbassare la quotazione del talento argentino da 50 milioni a 45. Zamparini ha dato anche un consiglio ai giallorossi: "La Roma se lo vuole deve affrettarsi, perché credo che entro dieci giorni si potrebbe risolvere la situazione. Accetto solo cash e non contropartite tecniche".

BARUSSO - In giornata Leonardo Giusti, agente di Ahmed Barusso, ha dichiarato che il suo assistito rimarrà a Roma almeno fino a gennaio e che la situazione verrà rivalutata successivamente: "Ad oggi non sono in programma incontri con la società, sono sicuro che Barusso resterà almeno fino a gennaio. Dopodiché valuteremo la situazione". Barusso attualmente occupa un posto da extracomunitario.

PAULINHO - Il centrocampista del Corinthians sembra molto vicino al club giallorosso, ma il procuratore spiega: "E’ difficile parlare di cifre, perché è successo tutto così in fretta e anche squadre come Valencia e Shakhtar hanno mostrato interesse. Io pensavo che il prossimo anno potesse essere quello giusto per partire, ma se si presentano grandi squadre come la Roma, dove i brasiliani hanno fatto sempre bene gli scenari possono cambiare. Ribadisco che tuttavia al momento non è arrivata una proposta ufficiale".

ANTEI - L'agente del giovane della Roma ha dichiarato che sta lavorando con la società per il rinnovo del contratto del difensore. Quello che chiede l'agente è che il suo assistito rimanga in prima squadra, per poter crescere e imparare dai tanti campioni giallorossi: "La volontà sia della Roma che di Luca è quella di non dividersi, anzi siamo in trattativa per prolungare il suo contratto, che andrà in scadenza nel prossimo giugno. Non credo che ci saranno problemi nel metterci d’accordo, per il quale siamo a buon punto. Nei prossimi incontri con Walter parleremo anche dei progetti che la Roma ha per Luca. L’importante è che sia stabilmente in prima squadra, perché così avrà modo di imparare e crescere grazie al lavoro dello staff tecnico e ai consigli dei molti fuoriclasse della Roma".