La Roma in prestito - Schick nuovamente out per infortunio. Assist per Coric. Altra porta inviolata per Olsen

22.10.2019 17:45 di Yuri Dell'Aquila Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione VoceGiallorossa - Yuri Dell'Aquila
© foto di Insidefoto/Image Sport
La Roma in prestito - Schick nuovamente out per infortunio. Assist per Coric. Altra porta inviolata per Olsen

Consueto appuntamento con la rubrica offerta dalla redazione di VoceGiallorossa.it, che in questo speciale approfondimento segue per voi da vicino le prestazioni dei calciatori di proprietà della Roma, girati in prestito in altre società.

Patrik Schick - Nuovamente out a causa del riacutizzarsi dell'infortunio alla caviglia, l'attaccante ceco è al centro di un caso tra il Lipsia e la Federazione ceca, rea di aver utilizzato nel turno delle gare tra Nazionali il calciatore in prestito dalla Roma nonostante le non perfette condizioni fisiche; il classe '96 è stato infatti costretto a chiedere il cambio durante l'incontro tra la sua Repubblica Ceca e l'Irlanda del Nord.
Status: prestito con diritto di riscatto a favore del Red Bull Lipsia.

Grégoire Defrel - In panchina nella sconfitta 3-4 incassata contro l'Inter.
Status: prestito con obbligo di riscatto al verificarsi di determinate situazioni sportive a favore del Sassuolo.

Ante Coric - Pareggio beffa con il punteggio di 2-2 per la formazione andalusa, che, dopo un primo tempo terminato sull'1-1, sul campo dell'Alcorcón sigla il momentaneo vantaggio a 4 minuti dalla fine con un corner calciato proprio da Ante Coric e corretto in rete da Maras per poi farsi raggiungere in extremis complice una papera del portiere Hinojo.
Status: prestito con diritto di riscatto a favore dell'Almeria.

Umar Sadiq - Sconfitta a sorpresa sul campo del Mladost per la formazione di Belgrado, che nonostante gli 80 minuti disputati dal proprio bomber Sadiq cade con il punteggio di 1-0.
Status: prestito con diritto di riscatto a favore del Partizan Belgrado.

Steven Nzonzi - Vittoria thrilling per la squadra turca, che in vantaggio di un uomo e due reti a un quarto d'ora dal termine rischia nel finale di farsi raggiungere dal Sivasspor. Il 3-2 con cui la squadra di Nzonzi si è imposta sui rivali, li proietta ora a quota 13 punti, a quattro lunghezze dalla capolista Alanyaspor.
Status: prestito con diritto di riscatto a favore del Galatasaray. 

Robin Olsen - Prima partita a porta inviolata in casa per il portiere svedese, che in una gara vinta comodamente dai padroni di casa sulla Spal per 2-0, è abile nel respingere al mittente i tentativi della squadra ospite di equilibrare l'incontro, superandosi soprattutto nel primo tempo sulla conclusione a botta sicura di Kurtic sugli sviluppi di un calcio d'angolo.
Status: prestito secco al Cagliari.

Maxime Gonalons - Tre punti importanti per il Granada, che supera 1-0 l'Osasuna e resta nelle zone alte della classifica, stazionando al terzo posto dietro solamente alle corazzate Barcellona e Real Madrid. Gara pienamente sufficiente per il centrocampista francese, schierato titolare sulla mediana.
Status: prestito con obbligo di riscatto al verificarsi di determinate situazioni sportive a favore del Granada

Rick Karsdorp - 90 minuti da titolare ma stop interno per gli olandesi, fermati sull'1-1 dall'Heracles Almelo; prestazione in ombra per il numero 27, mai pericoloso in zona offensiva.
Status: prestito secco al Feyenoord

Bruno Peres - In attesa di debutto con la maglia dello Sport Recife.
Status: prestito con diritto di riscatto a favore del San Paolo, girato allo Sport Recife (dicembre 2019).

SERIE B - Pesante sconfitta per il Cittadella, sconfitto 1-3 dal Cosenza; tra gli ultimi a mollare Celar, nonostante il pesante passivo, ma l'attaccante sloveno non ha davvero mai occasione per mettersi in mostra.

SERIE C - In panchina Greco nel successo 5-0 della Vibonese sul Catania. Out Keba con la maglia del Rende. Resta con 5 punti fanalino di coda del Girone B l'Imolese di Valeau, in campo 90' nella sconfitta 0-1 contro il Feralpisalò. Non basta la rete di Pezzella con un gran tiro dalla trequarti al Modena, uscito tra i fischi del Braglia, per avere la meglio sulla Fermana, alla rete del giovane centrocampista di proprietà della Roma ha infatti risposto Persia intorno all'ora di gioco fissando il risultato sull'1-1.