La Roma in prestito - Debutto di Calabresi con il Foggia. Piscitella decisivo a Prato, bene D'Urso con l'Ascoli

10.04.2018 17:15 di Yuri Dell'Aquila Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Yuri Dell'Aquila
La Roma in prestito - Debutto di Calabresi con il Foggia. Piscitella decisivo a Prato, bene D'Urso con l'Ascoli
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Consueto appuntamento con la rubrica offerta dalla redazione di VoceGiallorossa.it, che in questo speciale approfondimento segue per voi da vicino le prestazioni dei calciatori di proprietà della Roma, girati in prestito in altre società.

Leandro Castan - Nonostante la buona prova del difensore brasiliano arriva la sconfitta per il Cagliari, che concede 3 punti importanti in chiave salvezza al Verona cedendo 1-0. Nessuna sbavatura per il calciatore di proprietà della Roma all'interno di una prestazione molto attenta.
Status: prestito secco al Cagliari.

Daniele Verde - Resta in panchina nel match contro il Cagliari.
Status - Prestito con diritto di riscatto a favore del Verona e controriscatto a favore della Roma.

Ezequiel Ponce - Ancora out per un infortunio al bicipite femorale il centravanti sudamericano.
Status - Prestito con diritto di riscatto a favore del Lille.

Umar Sadiq - Vince di misura il Nac Breda e mantiene a distanza di 4 punti il Roda in uno scontro salvezza molto acceso a sole 4 giornate di distanza dalla fine del campionato. L'attaccante nigeriano parte dal 1' ma non riesce a incidere, venendo sostituito a dieci minuti dalla fine da te Vrede.
Status: prestito semestrale con possibilità di estensione fino a giugno 2019 al Nac Breda.

Marco Tumminello - Riassaggia il campo l'attaccante classe '98, oramai pienamente ristabilito dall'infortunio al legamento crociato che lo ha tenuto lontano dal rettangolo verde per sei mesi; nell'importante vittoria 1-0 sul Bologna, il suo ingresso al minuto 83 può finalmente porre fine al calvario del giovane calciatore.
Status - Prestito secco al Crotone.

SERIE B - Arriva dopo due mesi e mezzo il debutto con il Foggia di Arturo Calabresi, che non sfigura nel rotondo 0-4 con cui i pugliesi si sbarazzano della Cremonese; il terzino, che non partiva titolare dallo scorso settembre (con la maglia dello Spezia), si rende decisivo nella ripresa negando a Camara la gioia del gol con una scivolata sulla linea. Ultimo quarto d'ora per Machin con la maglietta del Pescara. Prova negativa di De Santis, in campo dal 1' nella sconfitta 3-0 del suo Entella sul campo del Cesena; il terzino ha sulla coscienza il primo gol dei padroni di casa, con Kupisz lasciato completamente solo in mezzo all'area, per poi continuare a sbandare vistosamente sugli attacchi della formazione bianconera. Protagonista D'Urso nel successo dell'Ascoli 2-0 sul Carpi; non si iscrive al tabellino dei marcatori ma guida i suoi compagni di squadra con giocate d'alta classe. Torna dall'infortunio Norbert Gyomber con il Bari ma la sua prova non è brillantissima, risultando impreciso in copertura su Casasola che riesce a segnare nell'1-1 della formazione pugliese contro la Salernitana; nei campani resta in panchina Ricci. Pareggio a reti bianche per il Novara di Golubovic, tra i migliori dei suoi in fase difensiva. Fermo per infortunio Nura con il Perugia.

SERIE C - Prova maiuscola di Piscitella, decisivo nel 3-2 del Prato sulla Giana Erminio che lascia qualche residua speranza di salvezza alla formazione toscana; per l'esterno offensivo rete del momentaneo 2-0. Dura solamente due gare l'avventura di Giannichedda sulla panchina della Viterbese, complice il pareggio 1-1 contro l'Alessandria, per i laziali, nuovamente guidati da Sottili, ingresso in campo nella ripresa di Mendez. Out Ferri con il Renate. Turno di riposo per il Gubbio di Paolelli. Partita folle quella persa dalla Racing Fondi, che in 9 uomini rimonta la Paganese dal 2-4 al 4-4 nel finale, prima di subire la rete del definitivo 4-5 al 92', facendo così tramontare le ultime possibilità di evitare i playout; in campo al 75' Vasco, appena prima dell'illusoria rimonta. Cade ancora di misura il Matera, sconfitto 0-1 in casa dal Rende; in campo dal 1' Lorenzo Di Livio.

ESTERO -  Fermo a tempo indeterminato H'Maidat. Non convocato per scelta tecnica Edoardo Soleri con l'Almeria. Out per infortunio Nani con il Temperley. Stessa sorte per Omic con il Blau Weiss Linz.