La Roma in Nazionale - Italia-Romania 2-2, Florenzi in campo per tutto il match

17.11.2015 22:42 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
La Roma in Nazionale - Italia-Romania 2-2, Florenzi in campo per tutto il match
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Finisce il 2015 dell’Italia di Antonio Conte con un 2-2 in casa contro la Romania. Allo Stadio Renato Dall’Ara è stato Stancu ad aprire le marcature nel primo tempo, con il rigore di Marchisio e il colpo di testa di Gabbiadini a ribaltare la situazione nella ripresa prima del definitivo pareggio di Andone.

Unico protagonista giallorosso della gara, è stato Alessandro Florenzi, schierato esterno a destra a centrocampo nel 4-4-2, esattamente come era avvenuto sabato scorso a Bruxelles. Il romanista è stato uno dei più vivaci nel primo tempo, con qualche sgroppata tra cui quella che ha causato l’ammonizione di Hoban, e diversi traversoni, anche su calci d’angolo della cui battuta è stato incaricato sia a destra che a sinistra, come spesso accade in assenza di Andrea Pirlo. Nel secondo tempo, complice l’aumento dell’intensità della manovra azzurra, Florenzi ha avuto ancora possibilità di esprimersi, ricevendo un paio di cambi di gioco che l’hanno lasciato uno contro uno con Rat, ed è entrato marginalmente nel gol del 2-1 di Gabbiadini, fornendo a Okaka il cross poi spizzato e raccolto da Marchisio. 170 minuti più recuperi dunque per il jolly di Vitinia, sempre più in alto nelle gerarchie azzurre di Antonio Conte.

 

ITALIA - ROMANIA 2-2 (8' Stancu, 55 rig. Marchisio, 65' Gabbiadini, 87' Andone)

ITALIA (4-4-2): Buffon (69' Sirigu); Darmian, Barzagli, Bonucci, Chiellini; Florenzi, Marchisio (77' Parolo), Soriano (60' Montolivo), El Shaarawy (81' Candreva); Pellè (60' Okaka), Eder (60' Gabbiadini).
A disp.: Padelli, Perin, Acerbi, Antonelli, Astori, De Sciglio, De Silvestri, Bonaventura, Cerci, Giaccherini, Zaza.
CT: Antonio Conte

 

 

ROMANIA (4-2-3-1): Tătărușanu; Săpunaru, Chiricheș, Grigore, Raț (83' Filip); Hoban, Pintilii (68' Prepelita); Torje (68' Andone), Budescu (46' Sanmartean), Stancu (85' Ivan); Keșeru (46' Maxim).
A disp.: Pantilimon, Lung, Matel, Moti, Gaman, Popa, Achim.
CT: Anghel Iordanescu

 

Arbitro: Adrien Jaccottet (SUI)
Assistenti: Devis Dettamenti (SUI) - Sladan Josipovic (SUI)
Quarto Ufficiale: Marco Guida (ITA)

Ammoniti: Hoban, Eder, Chiriches, Candreva.