La Roma in Nazionale - Grecia-Slovacchia 1-0, partita ordinata per Torosidis

12.10.2013 06:00 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
La Roma in Nazionale - Grecia-Slovacchia 1-0, partita ordinata per Torosidis
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Rispondendo al 4-0 della Bosnia di Pjanic - con cui condivide il primato nel Gruppo G di qualificazioni al Mondiale brasiliano, seguendola per la differenza reti - la Grecia ottiene uno striminzito 1-0 sulla modesta Slovacchia, frutto di un clamoroso autogol ad opera di Skrtel. La partita si è mantenuta per tutti i novanta minuti su ritmi a dir poco blandi, con i padroni di casa a tenere il campo e la Slovacchia che tentava di pungere gli avversari con sterili contropiede, ad opera per lo più dell'ex Pescara Weiss. La rete della vittoria greca è arrivata al 44' del primo tempo: il difensore del Liverpool, Martin Skrtel, serve un comodo retropassaggio al proprio portiere, Mucha, il quale combina la frittata: liscio clamoroso nel tentativo di rinviare la sfera, che si va ad accomodare in fondo alla rete. Nel secondo tempo la Slovacchia prova a fare la partita ma con scarsi risultati; la Grecia rischia poco o nulla ed ottiene i tre punti col minimo sforzo.

Partita ordinata e senza particolari spunti per il romanista Vasilis Torosidis. Il terzino, schierato a destra, si è reso protagonista di poche sortite offensive, arrivando raramente sul fondo e pensando più che altro alla fase di copertura, facilitata dalla pochezza offensiva degli uomini di Kozak. Novanta minuti tutto sommato buoni per Torosidis, il quale sarà chiamato presumibilmente a sostituire balzaretti in Roma-Napoli, gara in cui si troverà di fronte avversari di ben altra pasta.

GRECIA-SLOVACCHIA 1-0 (44' aut. Skrtel)

 GRECIA (4-4-2): Karnezis; Torosidis, Manolas, Maniatis, Papastathopoulos; Salpingidis (76' Karagounis),  Tziolis, Holebas, Ninis (58' Christodoulopoulos); Mitroglu (90' Fetfatzidis), Samaras.
 A disp.: Kapino, Sifakis, Tzavellas, Vyntra, Slovas, Kone, Samaris, Tachtsidis, Athanasiadis.
 All.: Fernando Santos

 SLOVACCHIA (4-4-2): Mucha; Durica, Pekarik, Skrtel, Hubocan; Stoch, Kucka, Pekovsky (64' Guede),
 Weiss; Sestak (63' Jakubko), Nemec (77' Duris).
 A disp.: Dubravka, Kozacik, Placek, Salata, Svento, Kona, Jendrisek, Bakos.
 All.: Jan Kozak.


Arbitro: Deniz Aytekin (GER)
Assistenti: Guido Kleve - Markus Hacker (GER)
Quarto arbitro: Florian Meyer (GER)

Ammoniti: Maniatis, Holebas (GRE) - Pekarik, Hubocan, Weiss, Stoch, Jakubko (SLO)