La Roma in Nazionale Femminile - Nuova Zelanda-Italia 0-3 - Azzurre in finale di Algarve Cup. 90' per Bartoli, Bonfantini in campo nella ripresa

08.03.2020 10:23 di Gabriele Chiocchio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro
La Roma in Nazionale Femminile - Nuova Zelanda-Italia 0-3 - Azzurre in finale di Algarve Cup. 90' per Bartoli, Bonfantini in campo nella ripresa

L'Italia Femminile batte 0-3 la Nuova Zelanda e si qualifica per la finale dell'Algarve Cup 2020 (mercoledì prossimo, contro la Germania). Azzurre in vantaggio nel primo tempo con Girelli. Le oceaniche sprecano un calcio di rigore, dove è brava Schroffenegger a neutralizzare il penalty di White. Nella ripresa l'Italia concretizza la propria superiorità territoriale. Il palo di Gama è il preludio al raddoppio di Barbara Bonansea, abile a girare in rete con un bel gesto tecnico. 12 minuti dopo arriva il terzo e definitivo gol di Tarenzi. 

Solita gara di grinta per la capitana della Roma, Elisa Bartoli, schierata in campo da titolare dalla CT Milena Bertolini. Poco impegnata in fase difensiva, anche se è brava con una buona chiusura su White a evitare il gol dell'ipotetico 1-2. Quando può tenta la proiezione offensiva, bello il duetto con Girelli con cui si procura un calcio d'angolo. 

Venti minuti più recupero per Agnese Bonfantini, mandata in campo ormai a risultato ottenuto, al posto di Terenzi. L'attaccante giallorossa si divide tra fascia destra e punta centrale. Subisce un paio di falli quando si trova a gestire il pallone nel suo out di competenza, prova l'inserimento in area di rigore, ma il pallone servitole è troppo lungo. 

Novanta minuti in panchina per Giugliano ancora alle prese con problemi alla caviglia. 





NUOVA ZELANDA - ITALIA 0-3 (20' Girelli, 55' Bonansea, 67' Tarenzi)

NUOVA ZELANDA (5-4-1): Leat; Bott, Skilton, Stott, Moore (66' Stratford), Riley; White (73' Rood), Bowen, Percival, Longo (73' Radosavljevic); Wilkinson (74' Satchell).
A disp.: Nayler, Esson, Hassett, Cleverley, Chance, Robertson, Van Der Meer.
CT: Tom Sermanni




ITALIA (4-4-2): Schroffenegger; Guagni (77' Lenzini), Gama, Linari (85' Caruso), Bartoli; Cernoia (69' Galli), Mascarella, Rosucci (86' Boattin), Bonansea (77' Bonetti); Girelli, Tarenzi (69' Bonfantini)
A disp.: Baldi, Giugliano, Sabatino, Tortelli, Salvai.
CT: Milena Bertolini





Arbitro: Ivana Martincic (CRO)
Assistenti:  Almira Spahic (SWE) - Alexandra Petrea (ROU)
IV Ufficiale: Silvia Domingos (POR)

Ammoniti: White (NZL), Tarenzi (ITA)