De Rossi: "Ho giocato una buona gara ma il merito è di tutta la squadra"

10.06.2012 20:16 di Emanuele Melfi   vedi letture
De Rossi: "Ho giocato una buona gara ma il merito è di tutta la squadra"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Daniele De Rossi ai microfoni Rai.

"Questo risultato ci dà tanta soddisfazione. Era la gara più difficile, la qualità era altissima, concedere un po' e ripartire era quello
che dovevamo fare. Speravo di fare una gara di questo livello, ma il merito è di tutti. Nelle amichevoli le cose non sono andate bene, il frastuono intorno a noi non ci ha fatto bene. Era normale pensare ad una catastrofe, siamo andati alla grande, ci siamo ritrovati. Napolitano? Ci ha fatto i complimenti, ci ha detto che è stata una bella partita, una gara piacevole. Pensavo giocasse Torres, ma non hanno schierato la prima punta come fa spesso il Barcellona. Preoccupato? All'inizio sì perchè un attaccante ci avrebbe dato un punto di riferimento, ma poi ho visto che con Torres ho fatto molta fatica, ho giocato meglio ad inizio gara. Se Prandelli avesse voluto schierare un difensore puro lo aveva, ma un centrocampista evidentemente gli dava più fiducia. Potevamo costruire gioco da dalla nostra trequarti. Il segreto è avere gente come Pirlo, Thiago Motta e Marchisio, gente che sa giocare a pallone. L'ccasione di Balotelli? E' stato bravo a rubar palla, poi pensava d'esser solo e si è un po' addormentato. Giaccherini? Ha talento, è un faticatore, è stato impressionante l'approccio. Oggi era ancora più difficile ma lui è stato incredibile. Il risultato? Non dobbiamo adagiarci dobbiamo continuare così. In queste competizioni non ci sono più squadre materasso".