Spezia-Roma 2-2 - La moviola: Cristante-Gyasi, contatto in area ma l'attaccante lascia la gamba, episodio dubbio. Regolare il pareggio di Mkhitaryan

24.05.2021 08:50 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Spezia-Roma 2-2 - La moviola: Cristante-Gyasi, contatto in area ma l'attaccante lascia la gamba, episodio dubbio. Regolare il pareggio di Mkhitaryan
Vocegiallorossa.it
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com

Vocegiallorossa.it vi propone la lettura di alcuni episodi del match. L'arbitro si può avvalere del VAR (video assistant referee) e del suo assistente per quattro tipologie di casi: controllo della regolarità dei gol, possibili falli da calcio di rigore, possibili cartellini rossi diretti e scambi di identità di destinatari di provvedimenti disciplinari.

SECONDO TEMPO

90'+3' - Giusta l'ammonizione inflitta a Villar per un fallo su Nzola che si stava involando sulla fascia.

85' - Regolare il 2-2 di Mkhitaryan: l'armeno è in gioco sulla torre di Dzeko. Il VAR conferma dooo un lungo check.

52' - Regolare la posizione di Pedro in occasione del gol del 2-1 di El Shaarawy.

PRIMO TEMPO

38' - Regolare il gol del 2-0 dello Spezia: corretta la posizione di Pobega sulla torre del compagno.

36' - Darboe entra in scivolata su Nzola, stendendolo: l'azione prosegue per far giocare un contropiede allo Spezia, ma l'ammonizione non arriva neanche alla prima occasione utile.

32' - Lo Spezia chiede un altro rigore per un presunto fallo di mano di Mancini, che però va col ginocchio: il braccio, qualora tocchi il pallone, era comunque in una posizione conforme al movimento svolto.

14' - C'è il fuorigioco di Gyasi che impedisce al contatto con Fuzato di essere giudicato irregolare.

9' - Cristante ostacola al limite dell'area di rigore Gyasi: c'è contatto, dubbi sul fatto che possa essere rigore perché il giocatore dello Spezia lascia lì la gamba.