Braga-Roma 0-2 - La moviola: regolari i due gol. Manca un rigore ai portoghesi. Ok l'espulsione di Esgaio, manca quella di Raul Silva. Mkhitaryan in fuorigioco, il VAR conferma

19.02.2021 08:04 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    Vedi letture

Vocegiallorossa.it vi propone la lettura di alcuni episodi del match. L'arbitro si può avvalere del VAR (video assistant referee) e del suo assistente per quattro tipologie di casi: controllo della regolarità dei gol, possibili falli da calcio di rigore, possibili cartellini rossi diretti e scambi di identità di destinatari di provvedimenti disciplinari.

SECONDO TEMPO

88' - Durissima entrata di Raul Silva su Borja Mayoral, il giallo per lui è un vero affare.

86' - Perfetto anche il gol del 2-0: Veretout in posizione regolare sul tocco di Mkhitaryan, Borja Mayoral buono sul cross del francese.

63' - Su un cross da sinistra, Tormena si calcia sul braccio il pallone: il VAR controlla una possibile infrazione che non c'è per casistica.

60' - Mkhitaryan a segno partendo sul filo del fuorigioco. L'assistente segnala l'infrazione, il VAR la conferma: spalla avanti rispetto al penultimo difendente per l'armeno.

54' - Già ammonito, Esgaio colpisce Villar con una manata in faccia: riceve il secondo giallo, ma poteva starci anche l'espulsione diretta.

50' - Ibanez si frappone tra Sporar e il pallone facendosi largo con la spalla sinistra contro quella destra del suo avversario, che finisce per terra: c'era calcio di rigore per il Braga, il VAR non richiama l'arbitro.

PRIMO TEMPO

41' - Manca un cartellino giallo a Gaitan, che atterra da dietro Mkhitaryan.

39' - Segnalato a Pedro un fuorigioco che non c'è dopo un tentativo fallito dallo spagnolo: qualora avesse segnato, il VAR avrebbe presumibilmente corretto la chiamata.

37' - Pedro supera il portiere e appoggia in rete dopo aver ricevuto il pallone in seguito a un velo di Dzeko: lo spagnolo era in fuorigioco sul passaggio iniziale, per cui è corretta - e confermata dal VAR - la chiamata dell'assistente, che annulla.

32' - Ammonito Esgaio dopo un contrasto aereo con Mkhitaryan, al quale viene però fischiata correttamente un'infrazione di fuorigioco. Provvedimento singolare, che a termini di regolamento può essere stato inflitto solo per comportamento antisportivo, visto che la condott violenta prevede il cartellino rosso.

5' - Tutto buono il gol di Dzeko: non sono in fuorigioco né Spinazzola sul lancio di Diawara, né il bosniaco sul cross del 37.

3' - L'arbitro ferma il gioco dopo aver toccato il pallone, che era in possesso della Roma, avvicinandolo a un giocatore del Braga: corretti il fischio e la restituzione ai giallorossi.