Roma-Shakhtar Donetsk 1-0 - La gara sui social: "Non può essere vero che abbiamo ribaltato il risultato, godiamocela tutta"

14.03.2018 22:30 di Marco Rossi Mercanti Twitter:   articolo letto 15256 volte
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
© foto di www.imagephotoagency.it
Roma-Shakhtar Donetsk 1-0 - La gara sui social: "Non può essere vero che abbiamo ribaltato il risultato, godiamocela tutta"

10 anni dopo l'ultima volta, la Roma tornerà a disputare un quarto di finale di Champions League, ribaltando il 2-1 subìto a Kharkiv grazie alla rete di Edin Dzeko al 53'. Una partita poco spettacolare, decisa dal sigillo del bosniaco che ha concretizzato al massimo l'unica nitida palla-gol, mostrando freddezza e cinismo di un grande campione. Lo stesso numero 9 provoca anche l'espulsione di Ordets per aver interrotto una chiara occasione da rete a 10' dalla fine, con gli ucraini riversati in avanti alla ricerca disperata del punto qualificazione. Al termine della partita, il popolo giallorosso, attraverso i più noti social network, ha commentato l’esito dell’incontro. Questa rubrica di Vocegiallorossa.it propone ai nostri lettori i pensieri a caldo dei tifosi capitolini. 

I supporters romanisti sono giustamente estasiati per il traguardo raggiunto dopo un decennio d'attesa. A testimoniarlo è Alessio "gioia incredibile essere tra le prime otto d'Europa", seguito da Germano "un'attesa che durava 10 anni, ci vuole un cuore forte per emozioni così" e da Mauro che appare incredulo "non posso crederci che abbiamo ribaltato la partita d'andata, per quelli della mia generazione non può essere vero, me la godo tutta". Indubbiamente, l'attesa è tutta per il sorteggio di Nyon di venerdì, nel quale potrebbe esserci anche un clamoroso derby con la Juventus, evento che vorrebbero Francesco "già me lo immagino" e Angelo "comincio già ad assaporarlo, sarebbe proprio una bella sfida che servirebbe a mandare una delle due squadre avanti ancora un turno con certezza", mentre Leo ironizza "spero di incontrare la Laz... ah no scusate", dal momento che i cugini biancocelesti disputano l'Europa League. Alessandro, invece, esalta Bruno Peres ricordando che "se non fosse stato per il suo salvataggio nei minuti finali dell'andata, la vittoria sarebbe stata inutile", con Tommaso che celebra con un pizzico di satira la qualificazione "perché la Roma è riuscita nell'impresa di eliminare la squadra che aveva precedentemente eliminato Cruijff e compagni", riferendosi al Napoli di Sarri, estromesso ai gironi proprio dallo Shakhtar Donetsk. Infine, arrivano le congratulazioni da parte di Emanuele, tifoso della Vecchia Signora "sinceri complimenti alla Roma, finalmente due squadre italiane ai quarti di Champions League, orgoglio italiano".