Cagliari-Roma 3-2 - La gara sui social: "Uno scempio dietro l'altro, ma con il Manchester United rendeteci orgogliosi"

26.04.2021 19:30 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
Cagliari-Roma 3-2 - La gara sui social: "Uno scempio dietro l'altro, ma con il Manchester United rendeteci orgogliosi"
Vocegiallorossa.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Ennesima sconfitta in campionato per la Roma di Paulo Fonseca, caduta anche a Cagliari con il punteggio di 3-2. Vantaggio lampo dei sardi con Lykogiannis, poi si accende Perez che pareggia. Nella ripresa, prima una botta da fuori di Marin e un colpo di testa di Joao Pedro portano il Cagliari sul 3-1, con il Comandante Fazio ad accorciare con una "zuccata" su corner. Con questo risultato, la Roma vede avvicinarsi pericolosamente il Sassuolo, ormai distante solo 3 lunghezze. In caso di clamoroso ottavo posto, i giallorossi sarebbero addirittura fuori da ogni competizioni europea (in attesa di sapere come andrà a finire l'Europa League). Al termine della partita, il popolo giallorosso, attraverso i più noti social network, ha commentato l’esito dell’incontro. Questa rubrica di Vocegiallorossa.it propone ai nostri lettori i pensieri a caldo dei tifosi capitolini.

Con la sfida dell'anno che incombe, i supporters romanisti sono piuttosto arrabbiati per la piega che sta prendendo il campionato, con il Sassuolo tornato incredibilmente in gioco per un posto in Conference League.

A sorpresa, interviene l'interista Jack che si domanda

con Dario che analizza l'operato biennale di Fonseca 

e Justholdon che prova a caricare la squadra per la partita contro il Manchester United 

così come Mario

Francesco continua 

mentre Alex fa una proiezione della potenziale classifica della Roma a fine stagione 

con Simone che teme una sconfitta anche contro il Crotone, altra squadra relegata nei bassifondi della classifica 

e Gianluca che ironizza sulle difficoltà della Roma nei big match chiedendosi 

Federico accusa 

seguito da Vale 

Infine, Daniele scrive 

con chiosa affidata ad Andrea