L'identikit - Davide Frattesi, l'arma letale per il gioco di Mourinho. GRAFICA!

16.07.2022 18:00 di Alessandro Carducci Twitter:    vedi letture
L'identikit - Davide Frattesi, l'arma letale per il gioco di Mourinho. GRAFICA!

Davide Frattesi è nome in cima alla lista della Roma per rinforzare il reparto mediano giallorosso.

CARRIERA – Frattesi cresce inizialmente nelle giovanili della Lazio per poi, dall’età di 14 anni, indossare la maglia giallorossa vincendo una supercoppa e una coppa Italia Primavera. Nel 2017, la Roma cede lui e Marchizza al Sassuolo mentre Defrel, pochi giorni dopo, giungerà nella Capitale. I neroverdi mandano Frattesi in prestito a farsi le ossa, prima all’Ascoli, poi all’Empoli e, infine, al Monza, segnando 13 gol tra Empoli e Monza. Lo scorso anno, il Sassuolo lo richiama alla base e Frattesi diventa titolare in Serie A.
In maglia azzurra, fa la trafila con le Nazionali giovanili fino a essere convocato per la prima volta dal CT Mancini per una gara ufficiale in occasione della Coppa dei Campioni CONMEBOL-UEFA, che si è disputata il primo giugno di quest'anno contro l'Argentina.

CURIOSITÀ – Il 21 aprile 2017, Frattesi vince la Coppa Italia Primavera con la maglia della Roma. La particolarità dell’evento è che quel giorno, con la maglia della Virtus Entella, gioca Nicolò Zaniolo.

PUNTI DI FORZA – Frattesi è un giocatore dinamico molto bravo ad attaccare lo spazio. Gli inserimenti senza palla sono forse la sua caratteristica migliore, abbinata a un’ottima rapidità nei primi metri e a una struttura fisica che gli consente di reggere abbastanza bene il contrasto. Bravo anche nelle sgroppate palla al piede, grazie a una buona conduzione del pallone che gli permette di non perdere molta velocità palla al piede. Inoltre, Frattesi è bravo a leggere il gioco e a capire prima degli altri come si svilupperà l’azione, dote che lo aiuta negli inserimenti ma anche in fase difensiva. Efficace se deve pressare l’avversario, Frattesi è abile anche a correre all’indietro per coprire un giocatore avversario, facendo bene entrambe le fasi.

PUNTI DEBOLI – Non spicca nei duelli aerei, avendo vinto il 36,7% dei duelli aerei lo scorso anno. Volendo, inoltre, trovare il pelo nell’uovo non ha la qualità del trequartista o del regista puro sebbene sappia destreggiarsi molto bene palla al piede, soprattutto grazie alla sua capacità di leggere bene le diverse situazioni di gioco. Gioca spesso di prima, sul breve, e questo può portarlo ad aumentare leggermente il rischio della giocata.

PERCHÉ PUÒ SERVIRE ALLA ROMA – Dà dinamismo al centrocampo e rappresenta un’arma micidiale con i suoi inserimenti. Perfetto per il gioco verticale della Roma, sa perfettamente sfruttare uno spazio lasciato libero dalla difesa per penetrarla rapidamente. Può giocare sia in un centrocampo a due e sia in un reparto a tre. Flessibile.

Nome – Davide Frattesi
Ruolo – Interno destro di centrocampo
Età – 22
Piede preferito – Destro

Rapidità 7,5
Forza fisica 6,5
Tiro 6,5
Duelli aerei 5,5
Cross 6,5
Fase difensiva 6,5

Intelligenza tattica 7,5
Inserimenti senza palla 8,5

 

L'identikit di Frattesi