L'arbitro - Un girone dopo c'è ancora Tagliavento tra Roma e Juventus

10.05.2018 21:31 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
L'arbitro - Un girone dopo c'è ancora Tagliavento tra Roma e Juventus
Vocegiallorossa.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Sarà Paolo Tagliavento a dirigere la gara tra Roma e Juventus, in programma domenica alle 20:45 allo Stadio Olimpico. Il fischietto di Terni ha diretto questa sfida anche all'andata, quando è terminata 1-0 per i bianconeri con il gol decisivo di Medhi Benatia; oltre al match del 2010 sempre a Torino (ma all'Olimpico) terminato 2-1 con i gol di Del Piero, Totti e Riise, c'è anche un precedente tra giallorossi e bianconeri da lui diretto in Coppa Italia, a livello di quarti di finale, nel 2014, quando tra Garcia e Conte decise un gol di Gervinho nella Capitale.

Nei 36 precedenti in Serie A con l'arbitro di Terni, i capitolini hanno collezionato 23 vittorie (l'ultima di queste lo 0-3 ottenuto al Mazza di Ferrara contro la SPAL), 4 pareggi e 9 sconfitte, tutte rimediate in trasferta: tre volte contro il Napoli (2-0 nel 2010/2011, 4-1 nel 2012/2013, 2-0 nel 2014/2015), una contro l'Inter (5-3 nel 2010/2011), una a Catania (2-1 nel 2010/2011) una nel derby esterno contro la Lazio del 2011/2012 (2-1), una in casa del Milan del 2014/2015 (2-1), una sul campo del Torino per 3-1 nella scorsa stagione e l'ultima proprio contro i bianconeri un girone fa.

Il bilancio dei rigori è a favore dei capitolini (10 penalty a favore e 5 contro), mentre è in perfetta parità quello dei cartellini rossi, con 5 espulsioni contro giocatori della Roma e 5 di loro avversari.

Ventidue i precedenti in Serie A tra Tagliavento e la Juventus, che con lui ha ottenuto 10 vittorie (l'ultima sempre quella della partita dell'Allianz Stadium contro la Roma, ultimo incrocio assoluto), 4 pareggi e 8 sconfitte.