L'arbitro - Rapuano ha il rosso facile, lo sa bene Pellegrini che fu costretto a saltare il derby. Due rigori in due partite fischiati contro il Torino. Nasca al VAR chiama il pareggio

13.11.2022 13:10 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro
L'arbitro - Rapuano ha il rosso facile, lo sa bene Pellegrini che fu costretto a saltare il derby. Due rigori in due partite fischiati contro il Torino. Nasca al VAR chiama il pareggio
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca 2022

È Antonio Rapuano l’arbitro designato per la sfida Roma-Torino della 15ª giornata di Serie A 2022/2023, in programma domenica prossima allo Stadio Olimpico di Roma. 

Sarà la seconda direzione in Serie A con i colori giallorossi. L'unico precedente risale alla scorsa stagione, quando la Roma vinse 1-0, in casa, contro l'Udinese, grazie a un gol di Tammy Abraham. 

In quell'occasione furono 3 i cartellini gialli per i romanisti e un'espulsione. Non una a caso, ma per somma di ammonizioni al 90' rifilata a Lorenzo Pellegrini. Un non fallo che lo costrinse a saltare il derby che si giocò la giornata successiva. 

Sono 2 i precedenti in Serie A, invece, col Torino. Lo score indica 1 vittoria e 1 sconfitta. Vittoria al debutto per 5-3 contro il Sassuolo nella stagione 2016/17, mentre la sconfitta è più recente, 2-0 a Udinese nello scorso febbraio. 

Anche qui si dimostra arbitro dal cartellino facile, con 6 ammonizioni e 1 espulsione (doppio giallo) in appena due partite. 

Curioso il dato relativo ai penalty, perché in ogni gara in cui ha diretto il Torino gli ha fischiato un rigore a sfavore. 

Il VAR sarà Nasca che con quella di domenica raggiungerà le 8 direzioni, davanti allo schermo, con la Roma. Con Nasca prevalgono i pareggi, ben 4 con 2 vittorie romaniste e 1 sconfitta.