L'arbitro - Dopo il penalty al 90'+9' con lo Spezia, la Roma va in cerca del Pokerissimo con Fabbri. Bologna show nell'unico precedente stagionale. Debutto al VAR per Piccinini

01.05.2022 10:25 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro
L'arbitro - Dopo il penalty al 90'+9' con lo Spezia, la Roma va in cerca del Pokerissimo con Fabbri. Bologna show nell'unico precedente stagionale. Debutto al VAR per Piccinini
Vocegiallorossa.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

È Michael Fabbri l'arbitro designato a dirigere la gara valida per la 16ª giornata di ritorno di Serie A, Roma-Bologna (domenica ore 20:45).

Per il fischietto della sezione di Ravenna sono 11 i precedenti in campionato con la formazione giallorossa. Un bilancio l positivo con 7 vittorie romaniste, 1 pareggio e 3 sconfitte.

L'ultimo precedente risale allo scorso 27 febbraio, con la Roma vittoriosa in casa dello Spezia, grazie a una chiamata VAR per un fallo su Zaniolo, con conseguente penalty assegnato e trasformato da Abraham al 90'+9'.

In parità lo score dei calci di rigore: 1 concesso e 1 fischiato contro. 

Il borsino dei cartellini vede 20 cartellini estratti e 1 cartellino rosso per l'attuale capitano Lorenzo Pellegrini.

Un solo precedente tra Roma e Bologna sotto la direzione di Fabbri. Stagione 2017/18 e vittoria giallorossa per 1-0 grazie al gol di El Shaarawy.

Sono 14 le direzione con i felsinei che hanno uno score in pareggio fatto di 5 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte. 

Fioccano i cartellini: 35 i gialli e 3 le espulsioni (una per somma di ammonizioni). 
Soltanto 2 i penalty assegnati ai rossoblu, 3 fischiati contro. 

Nell'unico precedente stagionale, la squadra di Mihajlovic ha compiuto l'impresa di stravincere al Mapei Stadium, contro il Sassuolo per 0-3. 

Al VAR ci sarà Marco Piccini di Forlì, per lui si tratta di un debutto con la Roma in sala monitor.