L'arbitro - Con Fabbri mai un rigore per i giallorossi e contro l'Empoli. Con Abisso al VAR la vittoria thrilling col Sassuolo e le chiamate sui gol di Berardi e Scamacca

23.01.2022 16:10 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Luca d'Alessandro
L'arbitro - Con Fabbri mai un rigore per i giallorossi e contro l'Empoli. Con Abisso al VAR la vittoria thrilling col Sassuolo e le chiamate sui gol di Berardi e Scamacca
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

È Micheal Fabbri l'arbitro designato a dirigere la gara valida per la quarta giornata di ritorno di Serie A, Empoli-Roma (domenica ore 18:00).

Per il fischietto della sezione di Ravenna sono 9 i precedenti in campionato con la formazione giallorossa. Un bilancio leggermente positivo con 5 vittorie romaniste, 1 pareggio e 3 sconfitte.

L'ultimo precedente risale allo scorso 7 marzo, con la Roma vittoriosa all'Olimpico 1-0, contro il Genoa, grazia a una rete di Gianluca Mancini.

Negativo lo score dei calci di rigore: 0 concessi e 1 fischiato contro (quello citato contro il Parma nell'ultima gara diretta da Fabbri).

Il borsino dei cartellini vede 15 cartellini estratti e 1 cartellino rosso per l'attuale capitano Lorenzo Pellegrini (assente domenica). 

In parità lo score dell'Empoli con Fabbri. Nelle precedenti 7 direzioni in Serie A i grifoni hanno totalizzato  uno score di 2 vittorie, 3 pareggio e 2 sconfitte. 

L'ultima partita è datata 27/9/2018, un 1-1 tra Empoli e Milan al Castellani. Rossoneri avanti per l'autogol di Capezzi, pareggio dagli 11 metri di Caputo. 

21 i cartellini gialli estratti ai danni dei giocatori in maglia azzurra, con 0 espulsioni, fin qui in Serie A. 

Come per la Roma, anche l'Empoli ha un rigore all'attivo con Fabbri, quello descritto poche righe sopra, segnato da Caputo. 

Al VAR ci sarà Rosario Abisso con cui la Roma ha un bilancio in positivo: 3 vittorie, 2 sconfitte.  L'ultima gara è il 2-1 contro il Sassuolo vinto in extremis con un gol di El Shaarawy,  con questi episodi da moviola: 

26' - Berardi va a segno e si alza la bandierina per una possibile posizione di fuorigioco sull'inizio dell'azione. Il check del VAR conferma la chiamata dell'assistente e la decisione non viene ribaltata. Raspadori ha una spalla oltre la linea del penultimo difendente giallorosso.

90'+4' - Scamacca segna, ma è in fuorigioco. La bandierina si alza, il VAR conferma.