Zeman: "Spalletti rabbrividisce? Spiego le mie parole su Totti. Pallotta? Capisce poco Roma

02.02.2016 13:40 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: Italia Uno
Zeman: "Spalletti rabbrividisce? Spiego le mie parole su Totti. Pallotta? Capisce poco Roma
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

L'allenatore del Lugano, Zdenek Zeman, è intervenuto ieri sera come ospite a Tiki Taka su Italia Uno. Ecco le sue dichiarazioni: "Mi sento onorato di avere amicizia con Totti. Mi ha dato tanto, così come ha dato tanto agli allenatori che ha avuto. Sicuramente è il giocatore più importante che ho allenato e ne ho allenati tanti. Il gol di El Shaarawy è difficile e anche fortunoso. Tre anni fa era considerato un grande talento, speriamo la Roma si riprenda. Anche Perotti gioca nello stesso ruolo, così come Falque, non capisco le strategie. Le parole di Spalletti? Non ho nulla da dire. Mi hanno chiamato, ci ho parlato, mi ha chiesto consiglio e basta. Lui ha detto di avere rabbrividito? Io l'intervista l'avevo rilasciata martedì, dopo la Juventus, con lui ho parlato venerdì. Totti è da gestire diversamente per gli anni che ha e per gli infortuni che ha passato, non dico se debba fare di più o di meno. A chi più affezionato tra Franco Sensi e James Pallotta? Al primo sicuramente, era molto appassionato e capiva molto Roma. Pallotta capisce poco Roma. Totti? A 39 anni arrivano in pochi a giocare a pallone e lui ci riesce ancora. Roma o Lazio? Sto a Roma dal 1994, ho iniziato con la Lazio e stavo bene, poi sono passato alla Roma. I giallorossi hanno qualche tifoso in più e hanno più passione, al contrario i biancocelesti vanno più in base al risultato. Forza Roma per domani? Dico Forza calcio".