Zeman: "Caso De Rossi? Voi fate disinformazione. Lamela? Non è al 100% ma è a disposizione". FOTO!

07.12.2012 12:10 di Marco Rossi Mercanti   vedi letture
Zeman: "Caso De Rossi? Voi fate disinformazione. Lamela? Non è al 100% ma è a disposizione". FOTO!
Vocegiallorossa.it
© foto di Alessandro Carducci

L'allenatore della Roma Zdenek Zeman ha parlato nella consueta conferenza stampa alla vigilia del match contro la Fiorentina di sabato sera. 

Dopo tre vittorie di fila cosa rappresenta la gara contro la Fiorentina?
“E’ un’altra gara di campionato, la Fiorentina sta facendo molto bene così come noi. Speriamo sarà una bella partita”.

Cosa la colpisce di più del calcio di Montella?
“Giocano bene, si propongono, anche a Catania Montella ha fatto lo stesso calcio, pur con interpreti diversi”.

Montella ha detto scherzando che De Rossi potrebbe andare a Firenze...
“Non c’è da scherzarci visto che voi disinformate”.

Perché dice questo? Cosa non le è piaciuto di come è stata riportata l’intervista?
“Tutto, quando non si dicono le parole che dico io, si aggiungono o si correggono… Non è l’intervista il problema ma come siano state cambiate le parole e i sensi delle mie dichiarazioni”.

De Rossi?
“E’ a disposizione, poi valuterò chi schierare”.

Partita decisiva?
“Lo diciamo sempre, bisogna pensare ad una partita per volta”.

A centrocampo ha visto qualcuno più in forma?
“Tutta la squadra ha lavorato bene, senza problemi. Si sono aggiunti Lamela e Taddei, non sono al 100% ma sono a disposizione”.

Se temo i calci da fermo della Fiorentina?
“La Fiorentina ha fatto tanti gol su palla inattiva e creato tanti pericoli. Li hanno studiati e sono pericolosi su quello soprattutto". 

Perché De Rossi non si è integrato bene in squadra?
“Credo che lui fosse abituato a giocare in un centrocampo diverso, intendevo solo questo”.

Intervenire sul mercato per sostituire Marquinhos?
“Farà questo torneo, sono contento per lui, ma noi abbiamo altri due difensori centrali, per cui non occorre operare sul mercato”.

Partita spartiacque?
“Ogni partita è importante, poi se si batte una grande si ha una grande soddisfazione, ma ogni partita vale tre punti. Inoltre, le vittorie portano entusiasmo e bisogna sempre cercare di migliorare ciò che si è sbagliato”.

Perché ha detto che nessuna squadra è interessata a De Rossi?
“Non so quanto sia valutato, per me è un giocatore importante, altri non so quanto possano ritenere importante Daniele. Oggi, difficilmente si trovano squadre pronte a spendere, per problemi economici e per l'età del giocatore”.

Se ho chiarito con De Rossi e chi gioca in porta?
“Nessun chiarimento con Daniele, non è successo niente per me. Per il portiere saprete tutto domani”.

La condanna di Giraudo?
“Non mi fa nessun effetto”.

Indicazioni particolari per gli esterni della Roma?
“Cuadrado ha molta inventiva, fa cose che pochi si aspettano compreso lui. Noi siamo abituati a giocare contro due esterni. Speriamo di contenerli e ripartire”.

Se abbiamo ancora ampi margini di miglioramento?
“Credo di sì, tutto ciò dipende dal lavoro e dalla voglia di migliorarsi, poiché al momento non abbiamo fatto ancora nulla”.

Zeman
Zeman
Zeman