Zanzi: "Grazie ai tifosi, dobbiamo imparare dalle sconfitte. Non ci porteremo avanti questo risultato". VIDEO!

25.11.2015 00:13 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Zanzi: "Grazie ai tifosi, dobbiamo imparare dalle sconfitte. Non ci porteremo avanti questo risultato". VIDEO!
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Zanzi a Roma TV

"Voglio ringraziare tutti i tifosi che sono venuti qua e che hanno fatto una grande figura. Come società e squadra non ci piace perdere, ma dobbiamo imparare dalle sconfitte e fortunatamente abbiamo il destino nelle nostre mani. Lavoriamo per battere l'Atalanta e il BATE. Ogni punto è oro".

Zanzi in zona mista

"Non abbiamo perso la faccia, tutte le squadre perdono partite. Nessuna squadra se la gioca fino all'ultimo minuto e ha una tifoseria che si fa sentire come la nostra, a livello di immagine siamo fiduciosi, a livello calcistico dobbiamo imparare dalla partita, abbiamo professionisti per fare questo. Per fortuna vedendo la classifica, sappiamo che controlliamo il nostro destino. Non possiamo perdere la testa, dobbiamo pensare all'Atalanta e poi vedremo l'ultima partita col BATE. Ripercussioni sul piano dell'autostima? No. Non abbiamo paura, non temiamo niente. Lo controlliamo noi. Viviamo un momento difficile, ma sono tutti professionisti. Sanno come recuperare e lo faremo domenica. Se ho parlato coi giocatori? No, solamente un breve saluto. Nessuno è contento, non devono essere contenti. Dobbiamo pensare che questa sia più di una sconfitta, impariamo e andiamo avanti per domenica. Troppi gol subiti? Troppi gol sono se gli altri ne fanno più di noi. Vogliamo vincere e avere successo in ogni partita, ogni partita è diversa, quando abbiamo giocato in Germania è stata una partita aperta, l'importante è il risultato e ancora più importante è portarsi un risultato come questo avanti, non lo faremo".