TRIGORIA - Fonseca: "Out Pau Lopez. Diawara e Zappacosta pronti dall'inizio. Non giocheremo sicuramente con la difesa a 3. C'è la possibilità di trattenere Smalling e Mkhitaryan". VIDEO!

24.06.2020 13:40 di Alessandro Pau   Vedi letture
TRIGORIA - Fonseca: "Out Pau Lopez. Diawara e Zappacosta pronti dall'inizio. Non giocheremo sicuramente con la difesa a 3. C'è la possibilità di trattenere Smalling e Mkhitaryan". VIDEO!
© foto di Vocegiallorossa.it

Il tecnico giallorosso Paulo Fonseca è intervenuto ieri in un'inedita conferenza stampa senza giornalisti all'interno del Centro Sportivo di Trigoria. Ecco le sue parole:

Difesa a 3 piano B o sistema dal quale ripartire?
"Abbiamo provato diversi sistemi di gioco in questo periodo. Non è vero che giocheremo sicuramente a 3, vedremo domani. L'importante è che la squadra sappia giocare con più sistemi di gioco perché per me non è importante il sistema, ma il gioco".

Smalling e Mkhitaryan resteranno a Roma?
"Noi vogliamo trattenerli e penso che ci sia la possibilità. Adesso, però, è importante il presente e dobbiamo pensare alla Sampdoria e alle altre 11 partite che ci aspetteranno".

Come ha reagito la squadra alla notizia di Petrachi?
"Non è il momento di pensare a questo, dobbiamo solamente pensare al campo. Al momento, è importante che la squadra batta la Sampdoria".

Se la sente di dire che resterà a lungo alla Roma?
"A me piace stare qui, essere allenatore della Roma. Ora è importante il presente, cioè queste 12 partite che ci rimangono. Dobbiamo pensare al presente, poi tutti voi sapete quanto mi piaccia la Roma".

Le cinque sostituzioni?
"Sono d'accordo con questa modalità, in futuro però penso che dobbiamo tornare con le consuete 3. In questo momento, giocando tante partite ravvicinate, penso che sia una decisione giusta".

Perché non sono state fatte amichevoli?
"Non è stato possibile farle. Non siamo mai stati così tanto tempo senza giocare, è una situazione unica. Questa nostra preparazione è una sorta di preparazione volta a iniziare una nuova stagione, abbiamo bisogno di tutti i giocatori pronti per giocare. Penso che abbiamo lavorato molto bene in questo periodo e penso che siamo pronti per partire bene".

Come sta Zaniolo?
"Sta recuperando bene, penso che tra una-due settimane possa tornare a lavorare con noi".

Diawara e Zappacosta pronti già dal 1'?
"Tutti i giocatori sono pronti, solo Pau Lopez e Zaniolo non ci saranno. Diawara e Zappacosta sono pronti".

Antonucci torna a disposizione?
"Non è possibile che adesso torni, è un talento che può essere importante in futuro".

È il momento adatto per sfruttare i possibili errori delle altre squadre?
"Secondo me dobbiamo prima pensare a ciò che facciamo noi, all'atteggiamento che dobbiamo avere, all'ambizione che dobbiamo dimostrare. La squadra è pronta per fare una buona partita".

Cosa cambia giocare senza pubblico?
"Vediamo domani. Io una volta ho giocato senza pubblico e non è facile, all'Olimpico sentiamo sempre i nostri tifosi e non sarà facile, ma dobbiamo giocare pensando ai nostri tifosi, che saranno comunque con noi ogni singola partita. Giocheremo per loro".

Cosa avete studiato per non ripetere la prestazione della gara di andata?
"Non fu una bella partita, non abbiamo avuto un bell'atteggiamento. Penso che da quel momento la squadra sia migliorata molto, sono concentrato alla partita di domani e cosa dovremo fare per superare un avversario difficile. La Sampdoria è molto organizzata, Ranieri è un tecnico bravo ed esperto, è uno dei migliori allenatori italiani".

Rimpianti per non aver avuto a disposizione sempre tutta la rosa?
"Abbiamo avuto molti infortuni ma sono molto soddisfatto perché ora ho tante opzioni. In questo momento, penso sia molto importante perché abbiamo bisogno di tutti, penso che li ruoterò. Per me è una soddisfazione entrare sul campo di allenamento e vedere tanti giocatori, che mi danno tante soluzioni per scegliere il meglio per la Roma".