Totti: "La continuità di questa squadra è la cosa più bella. Scudetto? Noi lotteremo per arrivare in Champions"

05.10.2013 23:59 di Emanuele Melfi Twitter:    vedi letture
Totti: "La continuità di questa squadra è la cosa più bella. Scudetto? Noi lotteremo per arrivare in Champions"
© foto di Greta Faccani

Totti ai microfoni di Sky alla fine della gara
"Dovrei spendere tante parole su questa vittoria, ma la continuità di questa squadra è la cosa più bella. Vincere la settima partita consecutiva non è facile, dobbiamo continuare così, sappiamo che è lunga ma con questa squadra possiamo fare tanto. Se mi aspettavo questi risultati? Nessuno se l'aspettava, ma siamo ben messi in campo, abbiamo giocatori internazionali. La testa è tutto, noi siamo liberi e possiamo far tutto. Lotta scudetto? Adesso si può dire tutto, il campionato è lungo, siamo una squadra che può competere con tutti, ci sono delle formazioni più forti di noi, ma lotteremo per ritornare in Champions. Non sta a me giudicare se sono una leggenda. Qui abbiamo sempre fatto grandi partite, vincere nella Scala del Calcio ti gratifica ancora di più". 


Totti a Mediaset
"Scudetto non è una parola che ci riguarda. Noi cerchiamo di giocare domenica dopo domenica, anche se nessuno si aspettava quest'inizio. Sette vittorie su sette non era mai successo nella storia della Roma. Ma adesso rimaniamo con i piedi per terra, alla fine vedremo. Non ci nascondiamo, abbiamo un organico per entrare nelle prime tre, il nostro obiettivo è tornare in Europa, specialmente in Champions, poi se continuaimo su questi livelli accettiamo tutto. Garcia ha detto che sono una leggenda vivente? Fa piacere essere etichettato in questo modo, io do il 100% e poi sta al mister decidere gli aggettivi. E' un gruppo unito e forte, con giocatori di livello internazionale e di grande calibro, è tutto un insieme. Nazionale? In questo momento non ci penso, penso solo alla Roma, sono contento per i risultati e soprattutto per i tifosi che lo meritano".

Totti a Roma Channel
"Oggi l’importante era venire qua e fare risultato. Settima partita consecutiva, vincerla non era facile su un campo così difficile ma anche oggi abbiamo dimostrato di essere una grande squadra. È una squadra solida, forte, organizzata, messa bene in campo ed esprime tutto il valore di ogni singolo. Avendo giocatori di caratura internazionale, possiamo fare un grande campionato. De Rossi? Ci sta abituando a vedere al De Rossi di sempre. Lo conosciamo tutti, gli do 8+. Cosa dire ai tifosi? Noi siamo abituati a vedere tanta gente in trasferta, ci seguono con amore e affetto e noi cerchiamo di dare loro vittorie su vittorie".

Totti sul suo sito ufficiale
"A San Siro ci è successo di giocare bene anche in passato, ma battere alla Scala del calcio una squadra da rispettare come l'Inter è sempre speciale. E poi vincere una dopo l'altra le prime sette partite fa sensazione, sappiamo che stiamo facendo le cose giuste e dobbiamo continuare su questa strada. Non si può negare, il nostro è un organico formato da giocatori di livello internazionale e possiamo puntare alle prime tre posizioni della classifica: in Serie A ci sono squadre molto forti... però noi lotteremo per tornare nell'Europa che conta, in Champions League, e questo è il nostro obiettivo. Ringrazio i tifosi, ci seguono ovunque con immenso amore, oggi grazie al loro calore non sembrava quasi di essere in trasferta".