Svilar: "Ho lavorato tutta la vita per serate come questa. Potevo parare tre rigori, l'Olimpico è pazzesco"

23.02.2024 07:55 di Andrea Gonini Twitter:    vedi letture
Svilar: "Ho lavorato tutta la vita per serate come questa. Potevo parare tre rigori, l'Olimpico è pazzesco"
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Nel post partita di Roma-Feyenoord ha parlato Mile Svilar

Svilar a SkySport 

 Questa sera?
“È incredibile. Non ho parole. Ho lavorato tutta la vita per queste sere. In questo stadio… mamma mia. Ogni volta che entro in questo stadio è un’emozione pazzesca”. 

Sembri molto freddo durante i rigori.
“Sì sono molto freddo in queste situazioni. Ho parato due rigori, potevano essere tre. Ma va bene, la vittoria è la cosa più importante”.

Come si preparano i rigori?
“Con il mio allenatore Simone abbiamo visto dove tiravano i giocatori del Feyenoord, poi in campo io decido dove andare e sono andato tre volte dalla parte giusta. Ma va bene averne parati due oggi”. 

Che ti ha detto De Rossi prima dei rigori?
“La sua fiducia è molto importante, perché si trasforma in performance migliori in campo. Sono molto più tranquillo. Ringrazio il mister per la sua fiducia. Questo è un bel momento per me, la mia famiglia. Oggi c’è un grande sorriso, poi da domani pensiamo subito al Torino e a vincere”.