Strootman: "Pjanic gioca un calcio magnifico, con De Rossi la palla è in cassaforte"

27.10.2013 18:12 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Strootman: "Pjanic gioca un calcio magnifico, con De Rossi la palla è in cassaforte"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Kevin Strootman a Roma Channel

"Partita vinta con il cuore? Sì, assolutamente. È stata una gara difficile, l’Udinese ha giocato bene ma noi siamo una squadra solida, che concede molto poco. Siamo stati bravi ad andare al riposo sullo 0-0, poi nella ripresa abbiamo iniziato meglio ma le cose si sono complicate con l’espulsione. Nell’intervallo ci eravamo detti che non volevamo perdere e siamo stati bravi a lottare e a segnare. Vittoria merito di tutti, di chi entrato a gara in corso, di chi era in panchina, dello staff, di tutti. Il gol di Bradley? Avevamo diversi assenti e chi ha giocato al loro posto ha giocato benissimo. L’allenatore era stato chiaro sui compiti di ognuno. Bradley è l’emblema di questa squadra: rientrava da un infortunio, si allenava con la squadra da un paio di settimane e, una volta entrato, ha segnato il gol decisivo rimanendo freddo nel momento difficile. Questo dà molta fiducia. Significa che chiunque subentri può cambiare la gara. Il nostro centrocampo tra i più forti ora in Europa?  Sicuramente è un centrocampo formato da giocatori forti. Daniele è uno schermo davanti alla difesa, la palla è in cassaforte, oggi ha perso palla solo una volta. Pjanic gioca un calcio magnifico, elegante, trova sempre una soluzione. Chi gioca vicino a lui gioca meglio.  Tutti però sono importanti, hanno fatto bene anche Marquinho e Gervinho a centrocampo. Oggi Bradley ha deciso la gara”.