Sabatini: "Le parole di Mourinho? Non ne parlo, mi infilerei in un vespaio"

08.12.2023 17:15 di Emiliano Tomasini Twitter:    vedi letture
Sabatini: "Le parole di Mourinho? Non ne parlo, mi infilerei in un vespaio"
Vocegiallorossa.it
© foto di TuttoSalernitana.com

Walter Sabatini, direttore sportivo di lungo corso, ha rilasciato un'intervista a Radio FirenzeViola in cui si è concentrato sul presente e il futuro della Fiorentina, toccando anche temi di mercato e la sfida di domenica sera in casa della Roma, società nella quale ha lavorato per lunghi anni: "Le vittorie aiutano. Sarebbe stato diverso se la Fiorentina avesse perso ai rigori, il passaggio del turno comunque galvanizza, ti fa andare più forte".



La partita di domenica con la Roma è una sfida Champions, la Fiorentina può puntare al quarto posto?
"Lo deve fare. Ha tutte le qualità per arrivare a centrare quell'obiettivo, ha profondità di rosa e qualità. Chiaro che la partita con la Roma diventa uno spartiacque".

Cosa pensa delle recenti dichiarazioni di Mourinho?
"Di lui non voglio parlare perché mi infilerei in un vespaio. Preferisco parlare di Italiano, che è un ottimo allenatore, un giovane rampante che deve chiudere la sua parabola ascendente portando la Fiorentina nella coppa europea che conta. Anche la vittoria della Conference League sarebbe un'imposizione importante, ma la coppa che conta è la Champions League".