Rizzitelli su Totti: "Io mi sarei arrabbiato ma entrando ha dato l'esempio a tutti"

14.01.2011 17:36 di Paolo Vaccaro   vedi letture
Fonte: SkySport
Rizzitelli su Totti: "Io mi sarei arrabbiato ma entrando ha dato l'esempio a tutti"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

Ecco le parole di Ruggiero Rizzitelli, ex giocatore di Roma e Cesena che domenica si sfideranno per la seconda giornata di ritorno di campionato.

Come vivi questa partita?

"Con l'ansia, a Cesena sono cresciuto calcisticamente però poi Roma è stata fantastica. La partita la sentirò parecchio."

Che idea ti sei fatto delle vicissitudini di Trigoria? E del caso-Totti, fatto entrare a quattro minuti dalla fine?

"Io mi sarei arrabbiato, è stato giusto entrare in campo perchè ha dato l'esempio anche agli altri, se dovesse accadere di nuovo una situazione simile Ranieri non commetterà di nuovo l'errore, Totti non è un ragazzo che deve esordire. La Roma ha finalmente trovato il centravanti che cercava da tempo, anche se con tre punte la squadra soffre, forse giocherà con il tanto caro 4-2-3-1..."

C'è entusiamo a Cesena?

"Sì, prima della sosta tutti erano accaniti con Ficcadenti ma ora vengono da 7 punti nelle ultime 3 partite ed è difficile affrontarli in casa. Hanno problemi in attacco, creano tanto ma non riescono ad essere cinici e a fare gol, si è parlato di Mutu ma la punta ideale sarebbe Maccarone."