Pedro: "C'è rammarico, ci abbiamo messo un po' a trovare il ritmo. La squadra ha sempre qualità anche ruotando. L'obiettivo è la Champions, ora pensiamo alla Fiorentina". VIDEO!

30.10.2020 08:00 di Danilo Budite Twitter:    Vedi letture

Nel post partita ha parlato Pedro.

Pedro a Sky

La Roma non ha giocato come avrebbe voluto: cosa non è andato bene?
“La partita è stata complicata, ci abbiamo messo un po’ a trovare il ritmo. Loro hanno provato a recuperare i palloni, nel finale abbiamo avuto delle occasioni, è un punto che ci lascia un po’ di rammarico, volevamo vincere”.

Troppa rotazione?
“La squadra è sempre di qualità indipendentemente da chi scende in campo, questo è un fattore importante per lo spogliatoio. Non siamo stati abbastanza pazienti, loro ci hanno chiuso bene. Nel finale non siamo riusciti a vincere, dovevamo farlo per ambire al primo posto”.

Questa squadra può arrivare quarta?
“Assolutamente sì, è l’obiettivo che abbiamo tutti e lotteremo per questo. Ogni partita è fondamentale, non esistono partite facili in Serie A e in Europa, dobbiamo essere sempre motivati per vincere una partita alla volta. Come ho detto, non siamo stati pazienti, avremmo dovuto far girare di più il pallone, ora pensiamo alla Fiorentina”.

Pedro a Roma TV

Oggi ci si aspettava una vittoria?
“Sì oggi volevamo i 3 punti, volevamo consolidare il primo posto. Abbiamo avuto delle buone occasioni, ci hanno lasciato poco spazio e sono stati pericolosi in fase di ripartenza. Ora dobbiamo concentrarci solo sulla prossima gara con la Fiorentina”.

Cosa non ha funzionato?
“Loro hanno disputato una buona partita, sono ripartiti e creavano pericoli. Noi cercavamo di uscire palla al piede, rischiando di perdere palla. Lo abbiamo fatto bene, ma ci è mancata velocità. Volevamo fare meglio e vincere soprattutto perché giocavamo in casa”.