Pallotta: "Il nuovo stadio avrà tutto, metro, parco e battelli sul Tevere"

19.09.2014 11:53 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Fonte: goal.com - goal.uk
Pallotta: "Il nuovo stadio avrà tutto, metro, parco e battelli sul Tevere"
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il presidente della Roma James Pallotta ha rilasciato un'intervista a goal.uk sul nuovo Stadio della Roma: "Avremo tutto: metro, parco, battelli sul Tevere. L'ambizione è quella di essere tra le migliori d'Europa, ma ci vuole tempo. Abbiamo investito centinaia di milioni sull'infrastruttura sulla viabilità della zona interessata, su un grande ponte pedonale e sulla stazione della metropolitana”. Continua Pallotta: “L'ex area ippodromo è già stata utilizzata per lo sport ma ora, grazie anche a nuove collaborazioni che stiamo cercando di chiudere, diventerà uno dei luoghi di intrattenimento più importanti d'Europa”. Sulle vie di comunicazione per raggiungere l'impianto: “Avremo tutto alla portata: tangenziale, metropolitana, treni alta velocità, il fiume che può diventare un modo per raggiungere stadio e città ed in più stiamo lavorando su un parco da 50 ettari che fiancheggia il Tevere”. Il presidente della Roma affronta anche il discorso economico: “Lo stadio sarà un grande investimento ma dovrà finanziarsi da solo, poi ovviamente i profitti rientreranno nella holding, dove ci sono io ma anche moltissime altre persone. Si tratta di azionisti che hanno messo soldi nelle casse del club negli ultimi tre anni e che sono proprietari di una fetta della Roma tanto quanto lo saranno dello stadio”. Sulle ambizioni del club: “La nostra ambizione è quella di diventare una delle migliori squadre al mondo e questa cosa non si può ottenere in un paio di anni. Pensiamo a mettere in campo una buona squadra e siamo sulla strada giusta, ma per il resto il percorso sarà lungo”.