Osvaldo: "Il rigore? Mi sentivo di calciarlo. E' un momento difficile ma siamo una grande squadra"

10.02.2013 17:54 di Emanuele Melfi Twitter:    vedi letture
Fonte: Roma Channel
Osvaldo: "Il rigore? Mi sentivo di calciarlo. E' un momento difficile ma siamo una grande squadra"
Vocegiallorossa.it
© foto di Marco Iorio/Image Sport

Osvaldo a Roma Channel

"Il rigore? Mi sentivo di calciarlo, è stata una settimana difficile per tutti e volevo fare gol. Sono molto amareggiato, bisogna guardare avanti ora più che mai. Punteranno il dito su di me ma io divento più forte e cercherò di dare sempre di più per la mia squadra. E' stato bravo Romero perché ha fatto il passo dall'altra parte, conosceva come tiravo ed è andato sul lato giusto. Già guardo avanti, sabato abbiamo una grande partita e darò il massimo e prima o poi arriverà questo gol ed tutti i momenti belli. Si è vista una squadra con carattere e se il primo tempo finiva 2-0 avevamo fatto il nostro. Nel secondo tempo il gol di Erik era regolare ma ci sono degli episodi che ci farebbero comodo ma gira sempre male. Dobbiamo essere uniti e chiediamo ancora l'appoggio alla gente, ci darà grande carica, in questo momento che non è facile per noi. Non so quali siano le cause, è responsabilità di tutti, tutti sbagliamo e ripeto che è un momento difficile. Secondo me siamo una grande squadra, bisogna soltanto fare risultato per riprendere la fiducia. Io ce l'ho ancora perché siamo veramente forti, le grandi cose arriveranno".