Monchi: "Io ci credo, la finale sarebbe un sogno"

02.05.2018 20:06 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Monchi: "Io ci credo, la finale sarebbe un sogno"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Monchi a Premium Sport nel prepartita

"Io ci credo, so che non sarà facile ma dobbiamo crederci, prima della partita abbiamo fiducia. Cosa noto di diverso rispetto alla serata contro il Barcellona? C'era meno fiducia, oggi sembra più facile ma non è vero, noi dobbiamo provarci. L'incitamento a Sean Cox? La società deve essere vicina all'uomo, questo che ha fatto la Roma era doveroso. Io sono tifoso della Roma, oggi è un orgoglio essere qui, siamo vicini a una finale e questo è un premio al lavoro, se alla fine troviamo la possibilità di arrivare a Kiev sarà qualcosa di difficile da raccontare, sarebbe un sogno. Schick? Di Francesco lo ha scelto perché vuole sfruttare il suo momento, merita di stare qui. Ünder avrà il suo momento durante la partita".