Liverpool, Salah: "Nella Roma giocavo da numero 10. Al Chelsea ero un ragazzo, in Italia sono migliorato il 100%"

24.06.2017 09:09 di Luca d'Alessandro Twitter:    vedi letture
Liverpool, Salah: "Nella Roma giocavo da numero 10. Al Chelsea ero un ragazzo, in Italia sono migliorato il 100%"
© foto di Vocegiallorossa.it

Queste le dichiarazioni dell'ex attaccante della Roma Salah, ora al Liverpool, rilasciate al canale TV del club inglese: "La scorsa stagione con la Roma giocavamo con la difesa a cinque e due punte. Io ero la seconda punta, come un numero 10. Partivo da destra, ma alcune volte mi ritrovavo a sinistra. Posso giocare ovunque dalla metà campo in su. In Italia sono migliorato il 100% rispetto a quando ero un ragazzo al Chelsea, al tempo avevo appena 20 anni, ora ho 4 anni in più, è tutto differente. Tutto di me è migliorato, anche la personalità. Voglio dare tutto per questo club".