Keita: "Dobbiamo cancellare la parola sconfitta dalla nostra mente"

02.10.2014 19:30 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Fonte: Roma Tv
Keita: "Dobbiamo cancellare la parola sconfitta dalla nostra mente"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Seydou Keita sta impressionando ogni partita di più per la sua eleganza e diligenza sul terreno di gioco. Il giocatore ha parlato ai microfoni di Roma TV: "Il Bayern? Li rispettiamo, ma se giochiamo come sappiamo possiamo batterli. Sono un calciatore riservato, voglio solo fare il mio lavoro, non sono un giocatore molto mediatico. Cerco solo di dare il massimo e sono felice del mio percorso alla Roma finora. Guardiola e Garcia tecnici simili? Vogliono che i loro calciatori abbiano carattere. Domenica con la Juventus non sarà facile e quando si attraversano i momenti migliori bisogna dare di più. La Roma può battere chiunque. Ieri partita difficile perché giocare contro il City a Manchester non è mai semplice ma anche noi facciamo parte delle grandi squadre. Abbiamo ambizioni sia in campionato che in Champions. Era un test che abbiamo superato bene. Ora però la parola sconfitta va cancellata dal nostro vocabolario. Ora però dobbiamo giocare sempre per vincere, come le squadre che giocano la Champions e vincono i campionati. Solo così possiamo crescere"