Iturbe: "Segnare nel derby è una cosa unica. All'esordio ero nervoso, ma è stato bellissimo". VIDEO!

14.08.2016 20:05 di Gabriele Chiocchio Twitter:    Vedi letture
Fonte: asroma.com
© foto di www.imagephotoagency.it
Iturbe: "Segnare nel derby è una cosa unica. All'esordio ero nervoso, ma è stato bellissimo". VIDEO!

Juan Manuel Iturbe ha risposto ad alcune domanda di tifosi interpellati da asroma.com.

Nella prima stagione a Roma hai segnato due gol, meglio quello alla Juve o alla Lazio?
"Non so quale scegliere, sono stati due gol importanti, segnare in un derby penso che sia unico. Quindi resto con quello".

Qual è la tua canzone preferita?
"Ce ne sono tante, ma resto con Limbo".

Ti senti accolto nella tua squadra?
"Ho sempre detto che qui sto bene, è una pizza molto bella, ci sono giocatori buoni, vogliono sempre il bene per tutti".

Il tuo animale preferito?
"Il cane, ne ho uno a casa. Sto bene con loro"

Che sensazione hai avuto entrando in Champions League?
"Da giocatore uno vuole sempre giocare in Champions League, è una delle competizioni più importanti. Esordire e segnare è unico, nella mia carriera è una delle cose più belle"

Qual è la tua squadra del cuore?
"Da piccolo tifavo Cerro Porteno, poi in Argentina il River Plate".

Meglio la Roma o il Verona?
"A Verona sono stato bene, non posso dire niente, Roma è una piazza bella, stare qui è unico. Verona pure è stata un'esperienza buona".

Qual è il tuo piatto preferito?
"L'asado".

Cosa hai provato alla prima all'Olimpico?
"Nervosismo, c'era tanta voglia di fare bene, era contro la Fiorentina, una squadra difficile. È stato bellissimo, abbiamo vinto, una bella giornata".

Segnerai tanti gol?
"È quello che uno vuole, ma la cosa più importante è far vincere la squadra. Meglio che la squadra vinca, poi fare un paio di gol non sarebbe male".

ITURBE RISPONDE ALLE DOMANDE DEI TIFOSI, ASROMA.COM