Italia U16, Marchizza: "Essere l'unico giallorosso oggi? Mi dà grande responsabilità a livello personale"

11.12.2013 22:00 di Alessandro Paoli Twitter:    vedi letture
Fonte: TuttoNazionali.com
Italia U16, Marchizza: "Essere l'unico giallorosso oggi? Mi dà grande responsabilità a livello personale"

Al termine dell'amichevole internazionale tra Italia e Grecia Under 16, terminata 2-1 in favore dei greci, Riccardo Marchizza, difensore centrale/laterale sinistro classe '98 degli Allievi Nazionali Serie A e B di Roberto Muzzi, ha rilasciato queste dichiarazioni a TuttoNazionali.com:

"È stata una partita un po' sottotono da parte nostra perché, nonostante sapessimo che la Grecia fosse una squadra temibile, non ci aspettavamo di perdere. Siamo andati in vantaggio anche bene, grazie a un grande gol di Arras (Juventus FC, ndr), ma purtroppo non abbiamo chiuso la partita consentendo ai nostri avversari di rimontarci. Non dobbiamo più commettere ingenuità simili in futuro. La mia prestazione? Penso di aver fatto una buona gara anche se non ho spinto molto, come mi piace fare di solito. Se preferisco giocare come difensore centrale o terzino sinistro? In tutta onestà non ho preferenze. Gioco dove l'allenatore ritiene più opportuno. Il fatto di poter svolgere più ruoli è certamente un vantaggio per me e per la mia crescita calcistica. Essere rimasto l'unico della Roma in azzurro a oggi in Under 16? Mi dà una responsabilità in più a livello personale e ringrazio il mister (Tedino, ndr) per avermi dato ancora una volta la possibilità di mettermi in mostra con questa maglia, a cui tengo tantissimo e che spero di indossare di nuovo".