Impallomeni: "La Roma deve capire perché non arriva il salto di qualità". AUDIO!

27.01.2022 11:18 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Impallomeni: "La Roma deve capire perché non arriva il salto di qualità". AUDIO!
Vocegiallorossa.it

Stefano Impallomeni, ex calciatore e giornalista, ha parlato a Maracanà, trasmissione di TMW Radio, dei temi di mercato e non solo. 

Dybala potrebbe accettare il Liverpool?
"Sicuramente lì prende i soldi che vuole. E poi Klopp può rigenerarlo. È un campione discontinuo, deve ritrovare forma fisica, è un trascinatore a livello tecnico. Credo che possa fare bene con Vlahovic e credo che la sua storia alla Juventus sia ridotta all'osso. Credo che ci sarà una politica di tagli sugli ingaggi, nonostante l'investimento Vlahovic. Vedremo cosa darà Dybala da qui a fine campionato. Al Liverpool può fare bene. Se sta bene fisicamente, può rendere molto".

Come si immagina la Juventus con Vlahovic?
"In questo momento la Juventus è più squadra, non perde da nove partite, fa fatica a creare gioco, è vero. Servono gli strappi dei giocatori di qualità, che devono entrare in forma. Deve raggiungere la Champions pensando sì al risultato, rimanendo coperti ma colpendo in ripartenza. Io farei un 3-5-2 con Cuadrado e Alex Sandro sulle fasce, con Vlahovic-Morata e Dybala dietro. Vlahovic deve essere messo in condizione di essere letale. Anche Kulusevski può provare al posto di Alex Sandro. Deve trovare una quadra questo ragazzo, lo vedo troppo spaurito". 

Gosens all'Inter?
"Fa le cose giuste. Caicedo e lui sono operazioni che condivido. Certo, Perisic quest'anno è fenomenale, secondo me bisognerebbe trattenerlo. Per me vuole espandersi anche in Europa e serve una rosa lunga. Credo voglia aprire un ciclo e mantenerlo nel modo più virtuoso possibile".

La Juventus e Allegri dovrebbero puntare di più su Rugani?
"Se ha tolto il posto a de Ligt, qualcosa vorrà pur dire. Sbaglia di meno, è più attento. È meno dotato, è vero, ma perché gioca Rugani? Qualcosa ci sarà".

Sta venendo fuori la Roma di Mourinho con i nuovi innesti?
"Serve continuità e dei filotti importanti di successi. Questa squadra va analizzata stagione dopo stagione. In questi anni non ha mai infilato una striscia  vincente di almeno 5 vittorie consecutive. Deve lottare con sé stessa, capire perché non arriva questo salto di qualità. Abraham deve crescere, deve trascinare il gruppo. Devi fare un filotto e vedere cosa accadrà".