Garcia: "Voglio vincere un titolo l'anno prossimo. Benatia? Cose normali di fine stagione"

24.05.2014 15:49 di Gabriele Chiocchio  Twitter:    vedi letture
Fonte: gazzetta.it
Garcia: "Voglio vincere un titolo l'anno prossimo. Benatia? Cose normali di fine stagione"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Al termine della partita contro l'Orlando City, il tecnico della Roma Rudi Garcia ha rilasciato delle dichiarazioni, riportate da gazzetta.it: "Dodò? Speriamo non sia una cosa grave, lui è preoccupato perché è lo stesso ginocchio che lo ha fatto soffrire molto. Sanabria e Paredes? Era importante vederli, era la prima volta che giocavano con noi. Hanno fatto bene, ma gli serve tempo per capire il nostro gioco. Antonio è un giocatore che può avere dei colpi di genio e che negli ultimi 30 metri può fare la differenza. Deve imparare però a giocare con la squadra. Leandro è più un giocatore tecnico, collettivo. L'ho voluto vedere mediano interno, ma lui può giocare anche come trequartista e forse pure da regista. Ma un centrocampista giovane deve imparare a giocare in ogni ruolo. Benatia? Sono cose normali di fine stagione, di mercato. Io il prossimo anno voglio vincere un titolo: non sarà la Champions, dove vogliamo superare il girone, ma uno tra campionato e Coppa Italia. In Europa saremo nella quarta urna, speriamo in un buon sorteggio, altrimenti non ci sarà da dormire (e ride, ndr). Avremo sicuramente due squadri forti, speriamo non tre. Ma saranno grandi partite, soprattutto all'Olimpico. E vedrete che anche la musichetta è bella… Bastos e Toloi? "Sono due giocatori che possono essere importanti per noi: Rafael ha fatto sempre bene, Michel mai male, ma io lo conoscono, può fare molto meglio, anche se per fare bene serve una preparazione intera. Ma per tenerli bisogna valutare anche l’aspetto economico, visto che sono due giocatori di altri club. Se si troverà un accordo buono okay, altrimenti niente".