Garcia: "L'anno prossimo obiettivo scudetto". De Sanctis: "Operazione al gomito? Vedremo. Codice etico? Attuabile senza pubblicizzarlo". FOTO!

Dall'inviato Marco Valerio Rossomando
14.05.2014 17:45 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
Garcia: "L'anno prossimo obiettivo scudetto". De Sanctis: "Operazione al gomito? Vedremo. Codice etico? Attuabile senza pubblicizzarlo". FOTO!
© foto di Marco Valerio Rossomando

A partire dalle 16.30, nell’Aula Magna dell’Università Campus Bio-Medico di Roma, attraverso testimonianze e aneddoti, in occasione dell’incontro Agonismo e vita quotidiana: la sfida delle piccole vittorie, si racconteranno il tecnico Rudi Garcia e i calciatori Moargan De Sanctis e Alessandro Florenzi, oltre a Valentina Vezzali, triolimpionica di Fioretto femminile e recordgirl mondiale di vittorie (76) in Coppa del Mondo e a Manuela Olivieri, moglie della Freccia del Sud Pietro Mennea. Presenta che il neo-medico della Primavera giallorossa, Riccardo Del Vescovo. A fare gli onori di casa il Rettore e il Direttore Generale dell’Università, Andrea Onetti Muda e Paolo Sormani. L’incontro, aperto alle domande del pubblico presente, sarà moderato dal giornalista RAI Marco Franzelli.

Vocegiallorossa.it seguirà in diretta l'evento con tutti gli aggiornamenti e le parole dei protagonisti.

17.45 - Prende la parole anche Rudi Garcia: "Rafting? Volevo vedere la reazione dei giocatori. All’inizio non erano sicuri ma poi hanno capito subito, soprattutto nel pullman dopo il rafting che stava nascendo uno spirito di squadra”. Rispondono anche i giocatori giallorossi. Quando sono diventato romanista? Dopo il derby. In estate non abbiamo scelto solo grandi giocatori ma anche grandi uomini. Sono soddisfatto della stagione, ma l’anno prossimo dobbiamo vincere almeno un titolo. Per questo lavoriamo ogni giorno per migliorare la rosa. Avremo la Champions che toglie molte energie mentali e fisiche, vogliamo lottrare anche per lo scudetto. Per crescere abbiamo bisogno del nostro stadio e James Pallotta lo ha capito subito. Non sono solo l’allenatore, sono una guida, sono il capo branco dei lupi e scendiamo in campo sempre per vincere". 

17.35 - Queste le dichiarazioni di Florenzi: "Avevo questo sogno del cassetto, di giocare i Mondiali, ma ce ne sono altri due e aspetto".

16.45 - Le parole di De Sanctis: "Mi è dispiaciuto che qualcuno abbia distorto la mia condizione fisica, quello che ho al gomito non mi ha impedito di fare 36 partite e di allenarmi sempre. Sto facendo delle valutazioni che non prevedono interventi, si svilupperà tutto nei prossimi giorni senza allarmismi. Potrei anche operarmi, ma sarebbe una cosa da poco. Per i tecnicismi chiedete ai dottori. Skoruspki? L'ho detto anche domenica, è riuscito con tranquillità e ordine a dimostrare ciò che aveva fatto in allenamento nel corso della stagione. Ha grandi qualità e un talento smisurato su quale la Roma crede e, se me lo consentite, mette a tacere le voci che voleva la Roma interessata a un portiere giovane a forte. Ce l'ha in casa. Codice etico? E' attuabile e necessario in una squadra a patto che ci credano tutti, senza pubblicizzarlo. Rinnovo Pjanic? E' un segnle importante, la società continua a darne e significa che la Roma avrà un grande futuro".

Rudi Garcia nell?Aula Magna dell?Università Campus Bio-Medico
Rudi Garcia nell?Aula Magna dell?Università Campus Bio-Medico © foto di Marco Valerio Rossomando
De Sanctis e Florenzi nell?Aula Magna dell?Università Campus Bio-Medico
De Sanctis e Florenzi nell?Aula Magna dell?Università Campus Bio-Medico © foto di Marco Valerio Rossomando