Fonseca: "Resterò un grande fan dello Shakhtar Donetsk. Per ora dico addio, magari tornerò in futuro"

22.06.2019 09:54 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonseca: "Resterò un grande fan dello Shakhtar Donetsk. Per ora dico addio, magari tornerò in futuro"
Vocegiallorossa.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Paulo Fonseca è tornato brevemente in Ucraina per salutare la sua vecchia squadra dello Shakhtar Donetsk. Nella giornata di ieri, il tecnico della Roma ha incontrato il suo ex ad Palkin, che lo ha voluto omaggiare con una maglia con il numero 139, a simboleggiare le partite alla guida del club. Ecco le parole del portoghese:

"È molto difficile lasciare lo Shakhtar Donetsk, sentire che questo è il mio ultimo giorno qui. Ho trascorso tre anni meravigliosi e felici, sono tutti nel mio cuore. La gente in Ucraina mi ha aiutato molto, ho avuto sempre il loro sostegno. Auguro al club le migliori fortune, voglio davvero che continui a crescere e vincere. I tifosi devono credere e supportare la squadra, della quale resterò grande fan. Per ora il mio è un addio, in futuro chissà, magari lavoreremo di nuovo insieme. Il ricordo più bello? Ce ne sono molti, dico il primo campionato vinto quando abbiamo dovuto lasciare Donetsk, fu qualcosa di speciale, è stato importante per tutti coloro che lavorano nel club. Molte persone hanno lasciato la loro casa e ho capito quanto fosse importante la nostra vittoria. L'Ucraina farà sempre parte della mia vita, d'altra parte mio figlio è nato qui quindi sicuramente tornerò", riporta il sito ufficiale del club ucraino.