Fazio: "Il Milan ha segnato alla prima occasione. Dobbiamo lavorare sotto molti aspetti"

26.02.2018 08:46 di Simone Ducci Twitter:    vedi letture
Fazio: "Il Milan ha segnato alla prima occasione. Dobbiamo lavorare sotto molti aspetti"
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Fazio a Roma TV a fine partita

"La partita? Oggi penso che abbiamo fatto un gran primo tempo, muovendo la palla. Alla prima loro occasione è arrivato il gol e questo ci ha fatto male. Dopo il primo gol è stata dura. Dobbiamo guardare avanti e lottare fino alla fine. Dobbiamo credere in noi e dobbiamo vincere. Roma in difficoltà in casa? Non è colpa dell’Olimpico. Questo succede anche fuori casa. Difficoltà atletica? Penso che loro hanno segnato al primo tiro in porta. Hanno avuto una chiara occasione. Abbiamo giocato nella loro metà campo fino al gol. Noi abbiamo percepito questo da dentro. Potrei anche sbagliare. Troppa debolezza mentale dopo il gol subìto? A volte lo abbiamo fatto, dobbiamo lavorare su tanti aspetti. Adesso che andrò a casa rivedrò la partita e poi capirò se ho avuto sensazioni sbagliate. Se molleremo? Sono convinto che andremo avanti fino alla fine".

Fazio a Sky Sport
“Blocco psicologico? Noi lavoriamo per fare le cose bene, dipende anche dagli avversari. Non penso sia un blocco mentale. Alla prima occasione abbiamo preso gol, alla seconda il secondo. Adesso rivedremo la partita e lavoreremo in questo senso. Errore di Manolas? Se in una gara non ci fossero errori le partite finirebbero 0-0, questo non è calcio. Fino al gol loro non avevano avuto occasioni. Nel primo tempo è mancata il tiro finale”.

Fazio a Premium Sport

“Il Milan ha segnato al primo tiro, dobbiamo lavorare sui nostri ruoli in settimana. Napoli? Non dobbiamo pensare a tanti aspetti negativi altrimenti andrà male sicuramente, dobbiamo lavorare e lottare per il terzo posto sino alla fine. Come stiamo fisicamente? Il Milan ha segnato al 5’ della ripresa, nel primo tempo abbiamo attaccato molto e non penso sia un fatto fisico, noi dobbiamo rialzarci e sono convinto che lo faremo, conosco le capacità di questa squadra”.

Fazio in zona mista

“Il gol mancato? Noi giochiamo insieme sia in attacco che in difesa. Adesso stiamo lottando per il terzo posto e dobbiamo continuare la lotta fino alla fine. Se crediamo meno in noi stessi dopo un gol subìto? Loro hanno segnato alla prima occasione e poi hanno chiuso bene la partita. Hanno fatto un gran lavoro in difesa. C’è un problema Olimpico? Noi non pensiamo a dove stiamo giocando. Pensiamo sempre a vincere e ad essere positivi. Se pensavamo di poterci rifare dopo la sconfitta in Champions? Ogni partita è diversa, così come è diversa la competizione. Adesso abbiamo una partita importante e dobbiamo lavorare per prendere i tre punti e il terzo posto”.

Fazio alla Rai

"Fino al primo gol loro avevamo controllato praticamente tutto il primo tempo, giocando bene da dietro nella loro metà campo. Non c'è stata cattiveria negli ultimi metri. Ora siamo lì, a lottare per il terzo posto. Conosco la squadra e so che lo prenderà. Dobbiamo lottare e credere in noi, pensando alla prossima partita fino all'ultima giornata. Se non ricordo male la prima occasione l'hanno avuta sul gol, al minuto cinquanta. Non è colpa della difesa se si prendono i gol, così come non è dell'attacco se non si segna".