El Shaarawy: "Il gol al primo derby è stato emozionante. Sono molto scaramantico, ascolto sempre la stessa canzone prima di una partita"

26.02.2019 22:36 di Simone Valdarchi Twitter:    vedi letture
El Shaarawy: "Il gol al primo derby è stato emozionante. Sono molto scaramantico, ascolto sempre la stessa canzone prima di una partita"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Stephan El Shaarawy ha rilasciato un'intervista ai microfoni di DAZN, in vista del derby.

Il DERBY lo puoi vedere Gratis su  DAZN - Clicca qui ed iscriviti il primo mese è gratuito

Queste le dichiarazioni dell'attaccante giallorosso: “Come mi preparo alle partite? Vivo la giornata indipendentemente dalla partita che c’è in maniera naturale, così come lo faccio durante la settimana. A volte riesco a dormire e mi viene sonno, a volte guardo qualcosa sul cellulare. C’è la riunione tecnica e poi si parte per lo stadio: ascolto musica, mi guardo qualche video su Youtube, non dei miei gol però (ride, ndr). Se sono scaramantico? Ogni giocatore ha i suoi riti, io ne ho tantissimi, devo dirlo: faccio tante cose mie, anche durante la giornata. Ascolto sempre una canzone: "Can’t Hold us" di Macklemore, è la mia preferita. Poi arrivo negli spogliatoi, ci carichiamo tra compagni fino ad arrivare all’urlo che facciamo negli spogliatoi per stimolarci a vicenda. Cerco di pensare positivo, punto sempre a quello prima delle partite: penso a cosa posso fare per andare a far male agli avversari. Il mio primo derby? Ero carico, era Lazio-Roma ma sbloccarlo e fare il gol dell’1-0 ed essere sommerso dai compagni e dall’urlo della Sud è stato molto bello. Nel tunnel ci guardiamo sempre tra compagni, ci carichiamo, ci diciamo le ultime cose. Lì si fa sempre più sentire l’adrenalina e la carica. I secondi prima del fischio d’inizio faccio gli stessi esercizi di stretching e aspetto che cominci la partita per spaccare tutto”.