Dzeko: "Schick deve giocare per crescere. Forse distratti dal Barcellona, mercoledì dovremo essere cattivi per forza"

01.04.2018 09:30 di Danilo Magnani Twitter:    vedi letture
Dzeko: "Schick deve giocare per crescere. Forse distratti dal Barcellona, mercoledì dovremo essere cattivi per forza"
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Dzeko a Sky Sport nel postpartita

“Nel primo tempo troppo lenti nei movimenti senza palla, però abbiamo avuto qualche occasione e loro hanno segnato sul primo tiro. Ci sono altri giocatori che possono giocare al posto mio, come Schick che è giovane. Deve ancora giocare per crescere. Abbiamo perso due punti ma un punto preso oggi è sicuramente importante. Forse siamo stati distratti dalla Champions, giocheremo contro la migliore al mondo. Abbiamo però avuto qualche occasione per fare gol. Roma cattiva al Camp Nou? Per forza, altrimenti è difficile”.

Dzeko a Roma TV

“Buon momento? Dal punto di vista personale sì, quando si segna è così, però penso che abbiamo perso due punti, che alla fine possono essere importanti. Il calcio è questo, nel primo tempo anche se siamo stati troppo lenti, abbiamo avuto delle occasioni importanti e loro hanno segnato al primo tiro in porta, è un peccato. Testa già al Barcellona? Penso che alla fine abbiamo provato a vincere, abbiamo avuto altre occasioni nella ripresa e dopo il nostro pareggio, un po’ forse ci abbiamo pensato ma non è che abbiamo pareggiato per questo, se facciamo gol nel primo tempo la vinciamo noi, dobbiamo essere positivi perché ogni punto può essere importante. Ho parlato con il mister, in nazionale avevo giocato un po’ e sono tornato un po’ stanco. Il mister ha deciso di lasciarmi in panchina e ora è facile dire che sono insostituibile, prendiamoci questo punto perché alla fine potevamo anche perdere, loro erano tutti indietro a difendere. Come mi sento? Sarò pronto per il Barcellona, oggi ho fatto solo mezz’ora. Giochiamo tutta la stagione per affrontare match del genere, dovremo essere tutti pronti e concentrati, sappiamo chi avremo di fronte, peccato che si sia fatto male Ünder, speriamo non sia nulla di grave per Nainggolan. Daremo tutto. Dove passa la qualificazione? Sia andata che ritorno sono match importanti, ma la prima gara è importante, loro in casa loro possono fare 5 gol a tutti e dovremo stare attenti, loro sono pericolosissimi ma il mister ci preparerà al meglio”.