Destro: "L'unica cosa che contava era rientrare e stare bene col ginocchio. Non smetteremo mai di lottare"

08.12.2013 14:31 di Giovanni Fabbri Twitter:    vedi letture
Destro: "L'unica cosa che contava era rientrare e stare bene col ginocchio. Non smetteremo mai di lottare"
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Destro a Sky

“L'unica cosa che contava era tornare in campo, non ce la facevo più a stare fuori. Il fatto di essere stato fuori così tanto mi ha fatto soffrire tantissimo. Abbiamo fatto una grandissima partita, loro sono molto molto forti. Il campionato? Noi facciamo la nostra corsa, ma l'importante è non smettere mai di lottare, questo è il messaggio che abbiamo mandato oggi”.

Destro a Roma Channel

"L'importante era giocare, dopo sei mesi di problemi fisici l'importante era rientrare e stare bene. Non ho pensato a nulla in particolare, ero solo felice di rientrare dopo un lungo stop. Il gol? Quando conosci i tuoi compagni sai che Gervinho arriva sul fondo e ti mette la palla, per cui basta fare il movimento. Dedico questo gol alla mia famiglia e alla mia fidanzata. Gol a parte, ero già contento di essere rientrato e stare bene col ginocchio. Poi quando giochi ce la metti tutta per far gol. Per un attaccante fare gol è sempre la cosa primaria, è quella la soddisfazione più grande. A Milano sarà una grande partita contro una grandissima squadra. Noi ce la metteremo tutta per vincere e continuare la nostra corsa".