De Sisti: "Napoli-Roma delicata per entrambe"

12.12.2015 21:44 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: Amore... Azzurro - Radio Amore
De Sisti: "Napoli-Roma delicata per entrambe"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Giancarlo De Sisti, ex calciatore della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Amore... Azzurroprogramma sportivo in onda ogni mercoledì e sabato su Radio Amore. 

Ecco alcuni passaggi dell’intervista: “Napoli-Roma? È una partita delicata per entrambe le squadre. Gli azzurri vorranno cancellare il passo falso di Bologna. Una sconfitta, come quella maturata in Emilia, ci può stare. La Roma, invece, dovrà trovare le contromisure giuste per affrontare una squadra moderna che esprime un calcio molto bello. Credo che i giallorossi abbiamo dei problemi che vanno oltre ciò che si vede sul campo. Juventus-Fiorentina? La Juve sta recuperando terreno dopo un inizio di stagione non positivo. La Fiorentina, come il Napoli, esprime un gioco davvero molto bello. Napoli-Roma e Juve-Fiorentina saranno due match chiave per il prosieguo della stagione. Garcia dovrebbe cambiare modulo per dare una scossa alla squadra? Non sempre è necessario cambiare modulo, perché spesso basta parlare con i giocatori per responsabilizzare la squadra. Forse, non bisognerebbe puntare solo sulle accelerazioni individuali degli esterni offensivi, ma spostare il cuore del gioco a centrocampo. Manca un uomo di campo nella Roma?Francamente, in tutto il calcio italiano, ci sono pochi dirigenti che sono uomini di campo. Nella Roma servirebbe una figura professionale com’è stata per anni quella di Riva in Nazionale. E’ un ruolo molto delicato, ma non saprei individuare chi potrebbe essere l’uomo giusto. La Nazionale? Conte è un grande lavoratore. La strada intrapresa è quella giusta. Dobbiamo fare di necessità virtù ed essere fiduciosi. Gli azzurri negli impegni importanti difficilmente deludono”.