Bojan: "La Roma è superiore alla Lazio. Volevamo vincere, ora guardiamo avanti"

16.10.2011 23:39 di Eleonora Ciampichetti   vedi letture
Bojan: "La Roma è superiore alla Lazio. Volevamo vincere, ora guardiamo avanti"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Bojan a Roma Channel
"Il primo tempo è stato della Roma, abbiamo giocato bene. Potevamo segnare anche un altro gol. Poi c'è stata l'espulsione. Non so cosa è successo, nel secondo tempo la Lazio è stata forte, ma nel primo non ci ha creato mai problemi. Un derby è un derby, volevamo vincere; abbiamo perso tre punti ma ora dobbiamo guardare avanti e crecare di vincere già domenica prossima. Il Campionato poi è molto lungo, ma oggi si è visto che la Roma è superiore nel gioco del calcio".

Bojan a Sky
“Noi non siamo contenti per aver perso tre punto. So che un derby è importante, ma alla fine sono tre punti e dobbiamo pensare alla prossima gara. Nel primo tempo non ci è mancata la cattiveria, ci è mancato il secondo gol. Nel secondo tempo la gara era nostra, stavamo creando occasioni e all’inizio eravamo tranquilli. Giocare il derby a Roma è un orgoglio, vedere i tifosi della Roma, volevamo vincere per loro. La formazione? L’abbiamo conosciuta arrivati all’Olimpico. Eravamo nuovi giocatori? Ciò non è significativo, ci sono mancate altre cose, non queste. Alla fine la Lazio ha creato grandi occasioni. Io cugino di Messi? Non sapevo nulla, è stata una sorpresa. Non gli ho parlato, è una sorpresa per tutti”.

Bojan alla Rai


“Nel primo tempo si è visto una buona partita con chiare occasioni. Nel secondo tempo abbiamo giocato male. L'arbitro è una persone e non so se era rigore o no, noi dovevamo vincere da noi, non pensando all'arbitro. La gente è sempre perfetta e non gli si può dire niente”.