I numeri di... Roma-Sassuolo 4-2: ancora 6 gol all'Olimpico, ma questa volta arrivano i 3 punti. Positivi gli esordi di Veretout e Mkhitaryan

16.09.2019 15:50 di Simone Valdarchi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Simone Valdarchi
I numeri di... Roma-Sassuolo 4-2: ancora 6 gol all'Olimpico, ma questa volta arrivano i 3 punti. Positivi gli esordi di Veretout e Mkhitaryan

Alla terza di campionato arriva la prima vittoria della Roma targata Fonseca. I giallorossi, autori di uno splendido primo tempo, stendono il Sassuolo con il risultato di 4-2 e salgono a quota 5 punti in classifica. Anche ieri, come nelle prime due gare giocate contro Genoa e Lazio, la Roma passa in vantaggio, riuscendo questa volta a portare a casa il successo. La corsa alle prime posizioni ripartirà da Bologna, domenica ore 15, ma prima c'è da pensare all'Europa League: giovedì sera l'esordio contro il Basaksehir, ore 21:00.

LE STATISTICHE - Nel secondo impegno casalingo, si conferma il dato sui gol totali segnati: 6 (Roma-Genoa 3-3). Per fortuna di Florenzi e compagni però, in quest'occasione le reti non sono distribuite in modo equo. Nonostante il dominio per quanto riguarda le occasioni create (14 per la Roma contro le 8 del Sassuolo), gli ospiti hanno mantenuto il possesso palla per più tempo rispetto alla Roma: 52%-48% per gli uomini di De Zerbi. Questo può essere spiegato con la velocità del gioco di Fonseca, che porta la squadra a cercare in modo rapido le verticalizzazioni per andare a creare chance in avanti. I padroni di casa hanno avuto a disposizione 8 calci d'angolo, uno dei quali trasformato in gol, per il vantaggio firmato Cristante. Si conferma la ricerca delle fasce da parte della Roma per creare pericoli. Quasi l'80% degli attacchi romanisti, infatti, arrivano sugli esterni, dove la spinta dei terzini permette di essere quasi sempre in superiorità numerica.

I SINGOLI - Il migliore in campo, senza alcun dubbio, è stato Lorenzo Pellergini. Il romano, schierato come trequartista da Fonseca, prende per mano la squadra e fornisce una prestazione maiuscola. Dei quattro gol giallorossi, tre nascono da suoi assist. Nonostante la sua posizione centrale, è stato il calciatore con più cross effettuati (8), a testimonianza della sua capacità di variare sul fronte offensivo, muovendosi per non dare punti di riferimento ai suoi marcatori. Il numero 7 sfiora anche il gol ad inizio ripresa, colpendo il palo a Consigli battuto.
La garanzia per l'attacco è Edin Dzeko. Il bosniaco timbra il cartellino con il gol del momentaneo 2-0 ma, come detto da Fonseca dopo il match, ha sui piedi diverse occasioni per la doppietta personale. Il centravanti ha collezionato infatti 6 conclusioni verso lo specchio di Consigli, una delle quali terminata sulla traversa. Un altro dato da non sottovalutare è quello dei duelli aerei: per una squadra che ama far partire l'azione dal basso, in momenti di difficoltà è importante anche poter lanciare e, se davanti c'è Dzeko, i compagni possono stare sereni di non aver buttato la palla. Contro il Sassuolo il numero 9 è stato il migliore per contrasti aerei vinti (3).
L'ingresso dal primo minuto di Veretout sembra aver fatto bene alla linea mediana. Il francese, in coppia con Cristante, ha giocato una gran partita in fase di rottura, recuperando diversi palloni e spezzando il gioco avversario. La cerniera davanti alla difesa ha funzionato e i due hanno recuperato 8 palle, sulle 14 totali della Roma.
In chiusura c'è da segnalare l'altro esordio positivo di giornata, quello di Mkhitaryan. L'armeno aiuta Kolarov in fase di non possesso e dona qualità alle azioni romaniste. Per il momento, l'esterno tiene il 100% dell'efficacia nei tiri, visto che il suo gol è arrivato nell'unica conclusione verso la porta.

ROMA-SASSUOLO 4-2 - DOMENICA 15 SETTEMBRE 2019 (18:00) - STADIO OLIMPICO DI ROMA

Durata incontro: 90'+3
Marcatori: 12' Cristante (R), 19' Dzeko (R), 22' Mkhitaryan (R), 33' Kluivert (R), 53' Berardi (S), 72' Berardi (S).
Ammoniti: 28' Pellegrini (R), 37' Obiang (S), 82' Toljan (S).
Possesso palla: 48% (R) - 52% (S)
Tiri totali: 14 (R) - 10 (S)
Tiri in porta: 10 (R) - 5 (S)
Occasioni da gol: 14 (R) - 8 (S)
Parate: 2 (R) - 2 (S)
Falli commessi: 13 (R) - 9 (S)
Contrasti: 22 (R) - 24 (S)
Palle recuperate: 14 (R) - 20 (S)
Palle perse: 8 (R) - 12 (S)
Angoli: 8 (R) - 2 (S)
Fuorigioco: 2 (R) - 1 (S)
Passaggi riusciti: 376 (R) - 409 (S)