I numeri di... Parma-Roma 2-0 - I ducali corrono e creano di più meritando la vittoria, nonostante il possesso in favore dei giallorossi

11.11.2019 22:20 di Simone Valdarchi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Simone Valdarchi
© foto di www.imagephotoagency.it
I numeri di... Parma-Roma 2-0 - I ducali corrono e creano di più meritando la vittoria, nonostante il possesso in favore dei giallorossi

Termina nel peggiore dei modi la serie di gare per la Roma, con la seconda sconfitta consecutiva rimediata all'Ennio Tardini di Parma, per mano degli uomini di D'Aversa. Una Roma stanca, stremata dagli impegni cade in Emilia, lasciando così il terzo posto dopo soltanto un turno e andando alla sosta in quinta posizione. Fonseca può benedire lo stop del campionato che permetterà ai giallorossi di ricaricare le batterie, pronti per un nuovo sprint a partire da domenica 24 novembre, quando all'Olimpico arriverà il Brescia.

LE STATISTICHE - La gara si svolge come tutti avevano preventivato, con il Parma chiuso nella propria metà campo e il pallino del gioco in mano alla Roma. I giallorossi hanno raccolto il 62% del possesso palla, senza però riuscire ad entrare nel fortino dei crociati. Dzeko e compagni si trovano di fronte undici giocatori organizzati, in grado di creare pericoli alla porta di Pau Lopez, fino ai due gol nel secondo tempo. Le occasioni da gol, infatti, sono nettamente in favore dei padroni di casa: 12 a 5.
La Roma ha faticato, oltre che da un punto di vista tattico nel trovare soluzioni in attacco, anche sotto il piano fisico. Il Parma ha corso ben 5 km in più dei giallorossi (114,64 km contro i 109,61 della Roma), andando anche mediamente più veloce: 6,9 km/h per il Parma, 6,6 km/h per la Roma.

I SINGOLI - Justin Kluivert è stato sicuramente il più attivo in casa Roma. L'olandese ha provato a più riprese a scuotere la squadra, con accelerazioni e giocate improvvise che hanno fruttato 2 dei 5 tiri in porta totali. Oltre alla brillantezza offensiva, il figlio d'arte ha dimostrato uno spirito di sacrificio notevole, ripiegando costantemente a supporto di Kolarov. Il classe '99 ha recuperato palla 5 volte, quasi tutte nella metà campo romanista, non poche per un'ala.
Nonostante la sconfitta e i due gol subiti, Pau Lopez si è messo in luce per diverse parate degne di nota. Lo spagnolo ha salvato il risultato, compiendo 2 parate decisive (sulle 6 totali).
Nella trasferta di Parma, alla Roma è mancata qualità nel palleggio a centrocampo, ma sicuramente è arrivata la conferma di Jordan Veretout. Il francese dà quantità alla squadra, correndo moltissimo (11 km) e pressando continuamente gli avversari (3 palle recuperate e 1 fallo commesso rincorrendo l'avversario). Quando alcuni calciatori più tecnici torneranno a disposizione di Fonseca, la mediana con l'ex Fiorentina risulterà completa e ben assortita.

PARMA-ROMA 2-0 - DOMENICA 10 NOVEMBRE 2019 (18:00) - STADIO ENNIO TARDINI

Durata incontro: 90'+8'
Marcatori: 68' Sprocati (P), 90'+3' Cornelius (P).
Ammoniti: 11' Zaniolo (R), 24' Scozzarella (P), 75' Barillà (P), 76' Hernani (P), 78' Kluivert (R).
Possesso palla: 38% (P) - 62% (R)
Tiri totali: 13 (P) - 10 (R)
Tiri in porta: 8 (P) - 7 (R)
Occasioni da gol: 12 (P) - 5 (R)
Parate: 5 (P) - 6 (R)
Falli commessi: 16 (P) - 9 (R)
Contrasti: 37 (P) - 25 (R)
Palle recuperate: 18 (P) - 19 (R)
Palle perse: 21 (P) - 16 (R)
Angoli: 5 (P) - 10 (R)
Fuorigioco: 1 (P) - 1 (R)
Passaggi riusciti: 243 (P) - 438 (R)