Roma-Lecce - I duelli del match

20.01.2022 19:00 di Emiliano Tomasini Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Emiliano Tomasini
Roma-Lecce - I duelli del match
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Dopo la sofferta vittoria casalinga contro il Cagliari, la Roma è pronta a tornare in campo. Questa sera, la squadra di José Mourinho esordirà in Coppa Italia negli ottavi di finale, di fronte troverà il Lecce. I salentini occupano momentaneamente il quinto posto in Serie B e allo Stadio Olimpico proveranno a centrare la grande impresa. Nelle ultime apparizioni, la Roma ha deluso in questa competizione e quest'anno è attesa ad un'inversione di tendenza.

Come di consueto, Vocegiallorossa.it propone ai nostri lettori i duelli che decideranno il match.

MAITLAND-NILES-BARRECA - L'esterno inglese sembra ancora destinato ad una maglia da titolare e contro il Lecce esordirà in Coppa Italia. Di fronte, troverà una vecchia conoscenza della Serie A: Antonio Barreca. Il terzino italiano è di proprietà del Monaco, il club francese lo ha ceduto in prestito ai salentini per assicurargli un maggior minutaggio. Da giovane, Barreca era considerato un ottimo prospetto, ma poi - anche a causa dei numerosi infortuni - il livello delle sue prestazioni è calato. Ciò nonostante, vanta una discreta esperienza e può essere un avversario ostico. Ha buona corsa, è attento difensivamente e sa spingersi anche in avanti: Maitland-Niles dovrà stare attento alle sue scorribande offensive. A livello tecnico, il romanista può certamente mettere in difficoltà il suo avversario.

ABRAHAM-CALABRESI - Nella sfida di oggi, si prospetta un duello particolare tra Tammy Abraham e Arturo Calabresi. Il difensore, che può giocare sia da terzino che da centrale, è cresciuto nelle giovanili della Roma e non ha mai nascosto la sua fede giallorossa. Per lui, dunque, una sfida certamente non semplice e, come se non bastasse, di fronte troverà un avversario di primissimo livello. Il numero 9 di Mou è pronto all'esordio in Coppa Italia e vorrà lasciare il segno anche in questa competizione. Nella partita contro il Cagliari ha palesato tutto il suo nervosismo per non aver trovato il gol, contro il Lecce vorrà senza dubbio riscattarsi. Abraham dovrà cercare di mettere in difficoltà Calabresi con la sua tecnica e - soprattutto - con la sua velocità. Calabresi cercherà di far prevalere la sua fisicità, Tammy dovrà essere bravo a non farsi sopraffare e ad approfittare delle disattenzioni dell'avversario, che tende spesso a cercare l'anticipo, non sempre con il tempo giusto.

VINA-STREFEZZA - Matias Vina avrà il compito di fermare Gabriel Strefezza, stella del Lecce e fulcro del gioco della squadra di Baroni. Nella prima metà di stagione, infatti, Strefezza è stato il vero trascinatore dei salentini: in 17 presenze in Serie B ha segnato 9 gol e servito 4 assist. L'esterno brasiliano ha giocato in Serie A con la maglia della Spal, ma senza riuscire a incidere; la sfida di oggi contro la Roma è quindi una sorta di esame di maturità per lui. Strefezza è un esterno molto rapido, per Vina si prospetta una gara di grande corsa. Contro il suo avversario, il terzino della Roma può certamente far valere la sua maggior fisicità. Inoltre, Vina dovrà spingersi in avanti spesso, per costringere Strefezza ad abbassare il proprio raggio d'azione e renderlo meno pericoloso in avanti.