Inácio Piá a VG: "Esonerare Di Francesco non migliorerebbe la situazione, alla Roma manca autostima"

01.02.2019 14:30 di Jacopo Simonelli Twitter:    vedi letture
Fonte: intervista a cura di Jacopo Simonelli
Inácio Piá a VG: "Esonerare Di Francesco non migliorerebbe la situazione, alla Roma manca autostima"
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico De Luca

L'ex attaccante Inácio Piá oggi procuratore sportivo, ha parlato dall'Hotel Da Vinci in esclusiva ai microfoni di Vocegiallorossa.it.

Momento difficile per la Roma, qual è il problema?
"La Roma sta attraversando un periodo non positivo, ha lasciato punti a Bergamo dove aveva praticamente vinto e ieri ha preso una disfatta pesante e inaccettabile contro una squadra come la Fiorentina, con tutto il rispetto per i viola. Sicuramente fa male e spero che possa uscirne fuori il più presto possibile". 

L'involuzione di Dzeko preoccupa e Schick fatica a fare la differenza. Li terresti o rifonderesti l'attacco?
"Sono un patrimonio della società, soprattutto Schick è un attaccante che va valorizzato. Se però a Roma non riesce a dare quello che si aspettano tutti è giusto trovare una soluzione".

Giusto non esonerare Di Francesco dopo ieri? 
"Concordo. Non è lui il problema della Roma, il c'è invece una mancanza di autostima. Non credo che cambiare allenatore possa migliorare le cose".

La tua favorita per il 4° posto? 
"Sarà una bella lotta ma penso che la Roma se la possa giocare fino alla fine centrando l'obiettivo. Solamente i tre posti sono già occupati (Juventus, Napoli e Inter, ndr), il resto è tutto aperto".