Diamo i numeri - Trabzonspor-Roma: giallorossi qualificati solo una volta nei preliminari

18.08.2021 12:00 di Gabriele Chiocchio Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
Diamo i numeri - Trabzonspor-Roma: giallorossi qualificati solo una volta nei preliminari

Nell’andata dei playoff di Europa Conference League, la Roma è ospite al Senol Gunes Komplesi Yeni Stadyum di Trebisonda. 

I giallorossi giocano una fase preliminare di una competizione europea per la quarta volta: nel 2009/2010 riuscirono ad arrivare ai gironi di Europa League eliminando il Gent nel terzo turno e il Kosice nei playoff, nel 2011/2012 furono eliminati nel barrage estivo di Europa League dallo Slovan Bratislava e nel 2016/2017 nei playoff di Champions League dal Porto. 

I turchi sono passati dalle qualificazioni delle coppe europee in sette casi, ottenendo due qualificazioni (Europa League 2013-2014 e 2019-2020) e cinque eliminazioni, una delle quali, quella della Champions League 2011-2012, sanata da un ripescaggio ottenuto per l’esclusione del Fenerbahçe.

La Roma è stata ospite di club turchi in competizioni UEFA per cinque volte e ha ottenuto un solo successo, sul campo dell’Istanbul Basaksehir nella fase a gironi di Europa League di due stagioni fa (0-3); il bilancio è completato da due pareggi e due sconfitte. Il Trabzonspor ha ospitato squadre italiane per otto volte, ottenendo una sola vittoria, tre pareggi e ben cinque sconfitte.

Nella scorsa edizione dell’Europa League, la Roma ha giocato sette volte fuori casa, ottenendo cinque successi e due sconfitte. L’ultimo successo interno europeo del Trabzonspor è invece datato 15 agosto 2019, 2-1 contro lo Sparta Praga nel terzo turno di qualificazione all’Europa League.

Nel Trabzonspor giocano due ex giallorossi: Gervinho, già a segno contro la Roma da ex il 26 maggio 2019 quando indossava la maglia del Parma, e Bruno Peres, trasferitosi in Turchia proprio in questa sessione di mercato dopo la scadenza del contratto con la società capitolina. Ma il pericolo più grande, almeno a livello statistico, porta il nome di Marek Hamšík, che nelle sue 23 presenze contro la Roma ha segnato 5 volte e servito 7 assist.