Diamo i numeri - Roma-Spezia: all'Olimpico la migliore delle tre neopromosse

22.01.2021 22:16 di Gabriele Chiocchio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
Diamo i numeri - Roma-Spezia: all'Olimpico la migliore delle tre neopromosse
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Nell’ultima giornata del girone d’andata, la Roma ospita nuovamente lo Spezia allo Stadio Olimpico. I giallorossi sono quarti in classifica, con 34 punti (35 raccolti sul campo) frutto di 37 reti segnate (quinto attacco del campionato) e 26 subite (formalmente 29, ottava difesa), mentre i liguri occupano il tredicesimo posto, con 23 gol realizzati (dodicesimo attacco del campionato, migliore delle neopromosse) e 32 incassati (quindicesima difesa, anche qui la migliore delle tre salite in A in questa stagione).

La Roma è la seconda squadra in A per rendimento casalingo in questa stagione (21 punti in 9 partite, contro i 22 dei nerazzurri), ma è l’unica squadra imbattuta tra le mura amiche. Lo Spezia è undicesimo per rendimento esterno con 12 punti in 9 partite ed è reduce da due gare in trasferta senza sconfitta (vittoria a Napoli, pareggio a Torino): non perdendo all’Olimpico, i liguri eguaglierebbero la miglior serie esterna nel massimo campionato di tre (pareggio a Parma, vittoria a Benevento e pareggio a Cagliari)

Sarà la prima sfida in Serie A tra le due formazioni, che si sono affrontate solamente in Coppa Italia, con le due affermazioni dello Spezia ai rigori nel 2015 e ai supplementari due giorni fa. 

L’unico precedente tra Italiano e Fonseca è ovviamente quello di martedì scorso: i due non si sono affrontati a vicenda, né hanno sfidato la squadra avversaria in altre occasioni.

Oltre a Federico Mattiello, a segno contro i giallorossi nel 2-0 del Bologna alla Roma il 23 settembre 2018, i marcatori della sfida sono quelli della gara di Coppa Italia: due gol per Riccardo Saponara, uno per Lorenzo Pellegrini, Henrikh Mkhitaryan, Andrej Galabinov e Daniele Verde.